Il “grasso” della mamme incinte migliora la flora batterica dei figli

Una ricerca ha stabilito un legame tra grasso materno e una miglior flora batterica dei bimbi.

Grasso in gravidanza

Il grasso nelle mamme in attesa potrebbe determinare una migliore flora batterica nei bambini.

Le donne in gravidanza possono quindi mangiare tranquillamente le patatine fritte? Non esattamente: l’alimentazione è importante mentre si è in attesa, ma secondo due studi molto interessanti non è necessario che la madre sia in perfetta forma durante la gravidanza, visto che un certo grasso “buono” può contribuire a dare una flora batterica più resistente ai nascituri.

I ricercatori – che hanno condotto gli studi sui macachi giapponesi – erano interessati a conoscere se l’indice di massa corporea o la dieta di una madre avesse dei profondi effetti sulla flora batterica dei loro piccoli.

Ecco come si è svolto lo studio:

  • hanno nutrito dei macachi giapponesi mentre erano incinte e allattavano con una dieta contenente il 36% di grasso, tipica della dieta del mondo Occidentale
  • hanno poi nutrito altri macachi con una dieta contenente solo grasso naturale al 13%
  • alcuni dei cuccioli di scimmia hanno seguito la stessa alimentazione della madre, mentre altri una alternativa.
  • alcune delle scimmie mamme erano obese, altre no.

Gli scienziati hanno scoperto che l’introduzione limitata di grasso durante la gravidanza ha un profondo e positivo effetto sulla flora batterica dello stomaco indipendentemente dal fatto se le madri fossero o non fossero obese.

Viste le similarità tra i macachi giapponesi e i microrganismi umani, gli scienziati pensano di aver trovato delle ramificazioni con la salute umana.

In base ai dati, mostriamo che non importa se le mamme animali sono magre o obese” ha spiegato Kjersti Aagaard, un professore del Baylor College of Medicine.

Il maggior numero di sbilanciamenti nella flora batterica sono stati trovati in cuccioli che sono stati svezzati con diete ricche di grassi dopo essersi sviluppati in ventri di madri nutrite con una dieta anch’essa ricca di grassi.

Passare ad una dieta per dimagrire durante lo svezzamento potrebbe correggere questo sbilanciamento, ma non interamente.

E voi unimamme cosa ne pensate? In gravidanza vi è stata prescritta una dieta particolare?

Parlatene con voi se vi va.

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta