Il pannolino più piccolo del mondo creato per i prematuri – FOTO

Huggies è in procinto di lanciare un nuovo prodotto, specifico per alcuni bambini.

pannolini per prematuri

I bambini che nascono prematuri hanno bisogno di pannolini speciali, che tengano conto delle loro particolari esigenze e dimensioni, fortunatamente è in procinto di arrivare qualcosa che possa soddisfare le loro necessità.

pannolini per prematuri presto in arrivo

La linea Huggies sta lanciando un pannolino pensato per i bambini più piccoli che pesano meno di 900 grammi.

In America meno dell‘1,4% dei piccoli nasce prematuro, purtroppo i reparti di terapia intensiva, fino a questo momento, mancavano di un pannolino specifico per questi bimbi.

Per sopperire a questo problema l’azienda Huggies ha lavorato a stretto contatto con le infermiere dei reparti specializzati in cure neonatali per realizzare un prodotto che fosse l’ideale.

Eleonora Daireaux, Vice presidente di Huggies North America, ha dichiarato su PR Newswire: “i nostri specialisti in dermatologia, i ricercatori, gli esperti per la sicurezza sono stati tutti ispirati. Sapendo che ogni istante è prezioso la squadra ha pensato di lanciare Huggies Little Snugglers Nano Preemie Diapers nei prossimi sei mesi”.

Lo scopo è quello di creare un prodotto che promuova una crescita e un sano sviluppo dei bambini.

Il pannolino ideale per questi piccoli deve essere:

  • morbido
  • con un sistema di chiusura specifico per la loro taglia e stretto
  • con una imbottitura assorbente con una forma flessibile in modo che il bimbo possa essere sistemato in una posizione fetale, con le gambe vicine al corpo
  • il rivestimento liscio e morbido deve proteggere dalle fuoriuscite senza irritare la pelle fragile e non ancora sviluppata

Anjanette Lee, specializzata in sviluppo infantile sottolinea che questi pannolini pannolini si adeguano al sederino dei piccoli senza lasciare spazi e senza limitare il movimento delle gambe.

Infine i pannolini sono stati controllati in modo minuzioso per accertarsi che siano sicuri al 100%.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questo prodotto?

Voi lo usereste o l’avreste usato per i vostri bimbi in caso di bisogno?

Noi vi lasciamo con una nuova terapia per i bambini prematuri.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta