Il sistema immunitario dei bambini è fragile: una ricerca spiega perché

Un interessante studio spiega perchè il sistema immunitario dei neonati non si oppone a germi e batteri.

 

bambini malatiMentre cullate i vostri piccoli con la febbre o il raffreddore per l’ennesima volta forse vi sarà passata per la mente l’idea che i vostri figli si ammalino fin troppo spesso.

Gli studi dimostrano che questo accade perché il sistema immunitario dei più piccoli è fragile, non riesce a combattere tutti i germi con cui entra in contatto e così, anche quelli cosiddetti “buoni” non riescono a stabilirsi in modo efficace.

L’evidenza dimostra che batteri, microbi e funghi che popolano il nostro organismo sono utili. Questi aiutano:

  • a combattere gli agenti patogeni
  • ad insegnare al nostro sistema immunitario come funzionare sul lungo termine.

Alla nascita i neonati hanno già il loro corredo di microbi, ma a quanto pare ci vuole qualche anno affinché il microbioma si stabilizzi del tutto, intendendo con esso l’insieme dei geni degli organismi presenti nell’uomo..

Il Dottor Sing Sing Way, specialista di malattie infettive nei bambini e i suoi colleghi del Cincinnati Children’s Hospital sostengono che i sistemi immunitari dei neonati vengano deliberatamente soppressi, ossia che non pongano resistenza ai germi proprio per consentire ai batteri “buoni” di stabilirsi.

La loro ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati sul giornale Nature si è svolta utilizzando:

  • cavie da laboratorio, ossia topi
  • sangue prelevato dal cordone ombelicale dei neonati.

Si è scoperto che ci sono alcune cellule del sangue, dette CD71, presenti nel sistema immunitario dei neonati, che possono creare un ambiente ideale per microbi benefici.

Purtroppo gli specialisti non possono ancora dire quanto a lungo la soppressione del sistema immunitario duri nei piccoli.

Ad un certo punto i genitori si accorgono che i figli non si ammalano più così spesso e questo è il momento in cui il sistema immunitario trova l’equilibrio tra i microbi benefici e e quelli invece da combattere.

E a voi cari genitori è successa la stessa cosa? I vostri bimbi si sono ammalati spesso soprattutto nei primi anni? A che età hanno smesso?Se vi va, raccontateci la vostra esperienza.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta