Infermiera finge di vaccinare i bambini: 500 pazienti richiamati dalla Asl

Un’infermiera per 3 mesi ha finto di vaccinare circa 500 bambini: ritrovate alcune fiale nei cestini.

bimbo vaccino

Care unimamme, torniamo a parlare di vaccini ma questa volta perché è incredibile ciò che è avvenuto in una Asl.

I genitori infatti che portavano i loro figli per i vaccini, se ne andavano convinti di aver tutelato la salute dei loro bambini, ma ciò di fatto non accadeva.

Infermiera non vaccina circa 500 bambini: buttava le fiale

Un’infermiera infatti, come si legge su TribunaTreviso, che da gennaio a giugno 2016 era stata assegnata alle vaccinazioni, non ha somministrato il vaccino a circa 500 bambini: fingeva di farlo e poi buttava le fialette, non senza aver però registrato l’avvenuta profilassi.

Ad accorgersene le colleghe che non sentivano i bambini piangere. Un controllo nei cestini aveva fatto trovare le fiale.

E’ stata fatta denuncia ai Nas e alla Procura, che però ha archiviato il caso per “assenza di ulteriori elementi a carico”.

La Asl nel frattempo ha fatto degli esami a campione, scoprendo che i bambini non avevano sviluppato gli anticorpi e confermando quindi la mancata profilassi. Ora la Procura sta valutando se riaprire o meno il caso.

La Asl ritenendo che sia avvenuta “una grave violazione dei doveri professionali e degli obblighi assistenziali” ha per ora trasferito l’infermiera ad altro incarico.

In merito ai bambini e ad alcuni adulti non vaccinati, tramite delle lettere sono stati richiamati a scaglioni. Già stabilite alcune date:

  • 24 e 28 aprile,
  • 2 e 6 maggio.

E voi unimamme che ne pensate? Secondo voi perché ha agito così? E i genitori, possibile che non si accorgevano di ciò che l’infermiera faceva ai loro figli?

Noi vi lasciamo con il nuovo piano vaccinale, sempre utile da conoscere.

VIDEO: infermiera vaccina i bambini facendoli ridere

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta