Come prevenire e curare le infezioni in gravidanza?

Prevenire e curare le infezioni della gravidanza, con il consiglio del medico e gli esami di routine.

Ci sono delle infezioni che, se contratte in gravidanza, possono recare danni al feto.

Donna incinta con gatto

Per questo all’inizio della gravidanza verranno prescritte, insieme alle altre analisi, il dosaggio degli anticorpi contro alcuni agenti infettanti, coma:

  • la toxoplasmosi,
  • la rosolia.

Se l’esame per la Toxoplasmosi (toxo test) è negativo, lo si dovrà ripetere ogni 30-40 giorni.

Per evitare di contrarre la toxoplasmosi in gravidanza, si consiglia di non mangiare carne cruda, in particolor modo:

  • il maiale,
  • l’agnello
  • gli insaccati.

È importante inoltre limitare il contatto con i gatti, i loro escrementi e gli oggetti con i quali vengono a contatto (ad es. gli alimenti come la frutta e la verdura da essi inquinati tramite l’urina), e si consiglia anche di lavarsi accuratamente le mani. Cara futura mamma, se hai un gatto, non ti preoccupare assolutamente, magari però non provvedere personalmente a pulire la lettiera, e se i gatti escono dalla casa, ricordati che poi non devono passeggiare sul tuo letto o dove mangi.

Il toxoplasma si elimina con la cottura dei cibi, quindi è bene mangiare carne sempre ben cotta, e la frutta e la verdura lavate personalmente, magari disinfettate con Amuchina, quella però per gli alimenti.

Se l’esame per la Rosolia (Rubeo test) è negativo, lo si dovrà ripetere periodicamente fino alla 17esima settimana compiuta.

Si raccomanda la vaccinazione soprattutto se si desidera avere un altro figlio. Il vaccino non va assolutamente somministrato nel corso di una nuova gravidanza, quindi dovrà essere effettuato durante la mestruazione o nel periodo in cui si fa uso di metodi contraccettivi.

Un’altra malattia infettivadannosa per il feto, è la Listeriosi che si può contrarre mangiando formaggi a pasta molle di origine non controllata. È bene quindi mangiare solo prodotti industriali che sono sottoposti a rigidi controlli e offrono quindi maggiori garanzie, rispetto a quelli artigianali, magari fatti in casa anche da qualche fidata parente.

Quindi, mamme, siate consapevoli, previdenti ed eviterete tutte queste infezioni!

Firma: Carlotta Guglielman

Notizie Correlate

Commenta