Introversi: 7 motivi per cui non è poi male esserlo!

Sette buone ragioni per le quali gli introversi, una volta divenuti maturi, sono molto ricercati.

bambino che si nasconde dietro la sedia

 

Se siete degli inguaribili introversi, niente paura, perché prima o poi questa vostra caratteristica, che magari non sempre vi ha favorito, vi renderà “orgogliosi”!

Ad esempio, se avete circa 50 anni o conoscete persone che hanno questa età, giudicate da soli se i seguenti 7 motivi permettono di affermare che “essere introversi” non è poi così male:

1) Quando gli amici tentano di sistemarli con qualcuno sanno obiettare in modo educato

Gli introversi di mezza età hanno ormai imparato a godere della propria compagnia, riescono a divertirsi con un buon libro, una serie tv su Netflix e magari un pasto consegnato a casa dal ristorante. Non scambiateli per timidi o impacciati, semplicemente stanno bene con se stessi.

2) Capiscono che non c’è bisogno di ricaricarsi solo dal lavoro, ma anche dall’essere troppo socievoli

Queste persone capiscono perfettamente che essere costretti a sorridere e prestare attenzione a persone che non conoscono può portare a terribili emicranie. Anche lo spazio per se stessi è importante e gli introversi necessitano di staccare, ogni tanto.

3) Sono bravi ad essere selettivi

Non hanno problemi a partecipare ad eventi sociali, ma preferiscono dedicare le loro energie agli amici, ai colleghi, alla famiglia. Giunti alle mezza età questa è una considerazione che fanno tutti, ovvero avere delle priorità. Gli introversi lo fanno da tutta la vita.

4) Sanno che il massimo dell’ospitalità è di due notti

Scoraggiano chiunque a soggiornare presso di loro per più di due notti, ma se qualche amico di gioventù chiama dicendo che è in città con la famiglia, sono abilissimi ad offrirsi di cercare un albergo.

5) Non si sentono obbligati a riempire le pause

Il silenzio per loro non è imbarazzante. Sono felici di lasciare che qualcun altro si assuma la responsabilità di fare conversazione. Sono buoni ascoltatori e non hanno fretta di dire la prima cosa che passa loro per la testa.

6) Non hanno bisogno di ficcare il naso negli affari altrui

Sanno che osservare un conflitto da lontano può essere più appagante che parteciparvi. A volte sono l’amico fidato con cui si confida una coppia divorziata.

7) Non si interessano del gossip

Questo li rende moralmente superiori a priori.

 

E voi unimamme, avete riconosciuto qualcuno?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta