“Io ti ho fatto, ma tu mi hai reso mamma”

Un video sull’essere mamma ci fa sognare, ci fa ricordare, ci fa emozionare…

piedi di un bambino nelle mani della mammaUn video che è la perfetta rappresentazione delle sensazioni vissute da una donna incinta e di quelle provate durante la crescita del proprio figlio: momenti di gioia estrema alternati a sconforto, dubbi e rabbia.

Il video è accompagnato dal commento di una donna che racconta la propria esperienza . Questa la traduzione di ciò che dice:

“Ti ho sentito. Eri un pisellino. Poi un limone. Poi una melanzana.

Ho seguito il consiglio. Ho letto dodici libri. Ho smesso di bere caffè.

Posso dirti di aver paura?

Ho parlato con te, cantato per te

Non ero pronta. Ma poi eccoti qui!

Dieci dita dei piedi. Quattro chili e mezzo. Amore. Grande e “grosso” amore.

Ti ho tenuto. Ti ho dato da mangiare. Ho capito che avrei passato la mia vita a fare cose per renderti felici, e questo mi avrebbe resa felice.

E poi ci sono stati momenti in cui avrei voluto tornare indietro. Mi hai fatto ripensare alla mia sanità mentale. Mi hai fatto venir voglia di cadere ai piedi di mia madre e dirle “avevi ragione”!

Ma tu mi sorridi e dici il mio nome e afferri la mia mano con quelle piccole dita.

Stiamo crescendo insieme. Stiamo vedendo il mondo come se fosse un nuovo mondo. Aprirò il mio cuore e l’amore pioverà su di te. Basterà che tu riderai e io farò tutto da capo. Cammineremo mano nella mano. Fino a quando non me la lascerai.

Io ti ho “fatto”, ma tu mi hai “reso” madre.”

 

In realtà si trata di una pubblicità

di un’azienda che produce utilissime fasce da utilizzare per portare il bambino in grembo al posto dei classici marsupi fino al compimento dei 18 mesi, prive di ganci, fibbie e cinghie per non arrecare fastidio al bambino.

Insomma, che ne dite? Noi siamo rimaste senza parole..

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta