Da sola in casa partorisce la “figlia della tempesta”

L’incredibile vicenda di una madre che ha dato alla luce la sua piccola durante una tempesta di neve.

 

evangeline beatrix

Care unimamme che aspettate un bambino forse una dei vostri incubi peggiori sarà quello di essere costrette, per un imprevisto del destino, a partorire da sole, lontane da medici e ospedali e, soprattutto, dai vostri cari.

Questo è quanto accaduto a una mamma di Indianapolis, una delle località americane preda della morsa del gelo che recentemente si è abbattuta sugli Stati Uniti.

indianapolis

La figlia di Mariah Grove, così si chiama questa piccola grande donna, sarebbe dovuta nascere il prossimo 21 gennaio, a casa con l’assistenza di ostetriche, ma si sa a volte la Natura gioca brutti scherzi!

La donna è andata in travaglio domenica notte, il 5, mentre sulla città di Indianapolis infuriava una terribile tormenta di neve, le strade erano bloccate e muoversi con qualsiasi mezzo un’impresa impossibile.

Durante la notte Mariah ha accusato le prime doglie e subito ha cercato di mettersi in contatto contatto con la madre e le ostetriche, poiché il marito non era a casa con lei.

Purtroppo però, a causa dell’avversa situazione climatica, nessuno poteva venirle in soccorso e allora, dopo che le si sono rotte le acque, davanti all’imminente arrivo della sua bambina. Mariah ha deciso di procedere da sola.

mariah grove e la sua bimba

 

Dopo che mi si sono rotte le acque tutta la paura se n’è andata, ho compreso che questo atteggiamento non mi avrebbe aiutato e che io e la mia piccola avremmo lavorato insieme come una squadra” ha ammesso Mariah Grove.

Ha quindi approntato la sua camera da letto per partorire, e lei e sua figlia hanno iniziato a collaborare, fino alle 3.20 di notte, ora in cui la nonna di Mariah, che l’assisteva per telefono, ha sentito il primo pianto della bambina, nata di ben 3,4 kg per 51 cm.

Fortunatamente le cose sono andate bene, ed infatti la piccola a cui è stato dato il nome di Evangeline Beatrix, è stata soprannominata dai giornali “il miracolo della bufera di neve“.

mariah grove

Una storia bellissima di amore e coraggio non trovate anche voi unimamme?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta