La nascita vissuta da un papà

Il racconto fotografico e le emozioni di un neo-padre

.

Il suo respiro

Il suo respiro

Quando si parla di gravidanza quasi sempre si considerano gli stravolgimenti fisici ed emotivi a cui è sottoposta la mamma, le fasi di formazione e crescita del bimbo, l’intenso rapporto che si crea tra la madre ed il piccolo. Spesso si dimentica però che in questa incredibile avventura c’è un altro grande protagonista: il papà.

Sebbene non porti in grembo il bimbo durante i nove mesi, il padre ha un ruolo attivo nel percorso di nascita e crescita del bimbo ed è incaricato quanto la mamma di condurre il piccolo cucciolo d’uomo durante il suo cammino di vita.

E’importante che la futura madre coinvolga il proprio compagno in tutte le fasi e che il viaggio sia “a tre” e non solamente a due.

E’ stata molto brava Monica, la compagna di Serge Bielanko, che l’ha reso partecipe di ogni momento e l’ha voluto al suo fianco nel momento del parto. Serge ha immortalato i momenti più importanti dell’evento, per ben 2 volte, e li ha condivisi accompagnandoli con frammenti di pensieri ed emozioni di un neo-papà

.

Non c’è niente di meglio che guardare il proprio figlio nascere. Non importa dove viviamo, non importa ciò che abbiamo imparato e le mete che abbiamo conquistato in questa pazza vita, non c’è neanche una singola esperienza che un essere umano possa vivere che sia emozionante e potente come l’essere presente quando tuo figlio o tua figlia viene al mondo. Non c’è niente che vi si avvicini neanche lontanamente”.

Ecco le emozionanti foto scattate da Serge di Violet, la sua prima figlia, e Henry, l’ultimo arrivato, ognuna corredata di un titolo scelto da Serge.

 

 

 

Non trovate siano tenerissime?

E voi unimamme, anche voi avete avuto la fortuna di vivere il momento del parto in questo modo?

Che ruolo ha avuto il padre o sta avendo nella gravidanza?

Firma: Benedetta Morbelli

Notizie Correlate

Commenta