Salute e risultati scolastici dei bambini influenzati dal reddito famigliare

bambini a rischio povertà

La povertà ha un effetto devastante sui bambini. Non solo ne compromette la salute, ma ne riduce anche le possibilità di riscatto sociale. I bambini poveri, infatti, tendono ad avere risultati scolastici peggiori dei loro coetanei non poveri. Un reddito familiare basso, dunque, influisce pesantemente sulla vita dei più piccoli. Lo ha stabilito una ricerca britannica.

La povertà peggiora la salute e i risultati scolastici dei bambini

I figli delle famiglie a basso reddito hanno peggiori risultati scolastici. Ad affermarlo è uno studio della London School of Economics (LSE). Non un’istituzione qualunque. Lo studio è stato condotto dai ricercatori Kerris Cooper e Kitty Stewart del Centro per l’Analisi dell’Esclusione Sociale (Centre for the Analysis of Social Exclusion – CASE) e del Dipartimento per le Politiche Sociali alla London School of Economics. I ricercatori hanno revisionato 61 studi dai Paesi Ocse, compresi Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Germania.

Il report che è stato pubblicato è intitolato “Does Money Affect Children’s Outcomes: An Update“, “Il denaro influisce sui risultati dei bambini? Un aggiornamento“.

Gli studiosi hanno accertato che esiste una forte prova del nesso causale tra reddito familiare e i risultati dei bambini. Il reddito è importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini, la salute fisica, lo sviluppo sociale e comportamentale.

I bambini che crescono in famiglie povere o a basso reddito ottengono risultati inferiori a quelli dei loro coetanei non poveri. Questo avviene in molti campi, dalla salute alla scuola. I ricercatori hanno confermato che il nesso causale è forte: “I soldi fanno la differenza nei risultati dei bambini”.

Gli studiosi hanno trovato prove consistenti a due teorie che spiegano perché il reddito familiare influisce sullo sviluppo dei bambini in base a due teorie centrali:

  • la prima riguarda la capacità dei genitori di investire in beni e servizi che aiutano a sviluppare il bambino,
  • la seconda lo stress e l’ansia che la povertà provoca ai genitori.

Esistono prove consistenti che il reddito possa ridurre la depressione materna, che è molto importante per lo sviluppo e i risultati dei bambini.

Sul denaro necessario per ridurre queste disuguaglianze, i ricercatori hanno calcolato che è più meno lo stesso investimento richiesto per la scuola. Tuttavia gli effetti di un reddito familiare maggiore sono più ampi, poiché il reddito riguarda più componenti della famiglia e incide sui risultati dei bambini in più campi.

Gli autori concludono che ridurre la povertà può avere effetti importanti e misurabili sia sull’ambiente in cui vivono i bambini sia sul loro sviluppo.

Lo studio è un aggiornamento, con nuove e più recenti prove, di uno condotto nel 2013 che era giunto ad analoghe conclusioni.

Lo studio della London School of Economics è stato pubblicato su Science Daily.

Voi unimamme che ne pensate?

Vi abbiamo già parlato delle conseguenze della povertà sui bambini anche sui rischi per la loro salute.

VIDEO: “Does Money Affect Children’s Outcomes”

Firma: valeria bellagamba

Notizie Correlate

Commenta