“La tragedia di nostra figlia di 3 anni poteva essere evitata”, parola di mamma

I genitori di una bimba di 3 anni diffondono la sua storia per aiutare altre famiglie.

Unimamme, ripetiamo spesso che bisogna fare molta attenzione e tenere sempre d’occhio i bambini piccoli perché potrebbero ferirsi con insospettabili oggetti o cose trovate in casa, oppure mangiare qualcosa di pericoloso per loro.

I genitori di una bimba di 3 anni avvisano gli altri mamma e papà

I genitori della piccola Miranda Lawson sanno bene che purtroppo, quest’ultima, è una possibilità da non trascurare.

Come si legge su Little Things i genitori di questa bimba hanno vissuto un dramma che nessuna mamma o papà vorrebbe attraversare.

Miranda e i genitori si trovavano a casa di parenti in occasione della festa di compleanno di una cuginetta. Mentre la festa volgeva al termine la bimba, di soli 3 anni, è corsa in salotto con gli occhi spalancati, senza emettere un suono.

11512791_1464141805-7982_updates

Miranda non respirava. La piccina aveva un chicco di popcorn incastrato non in bocca, ma in gola, dove gli adulti non riuscivano ad arrivare.

Così il suo papà ha prontamente iniziato la rianimazione mentre qualcuno chiamava un’ambulanza.

Nel frattempo, però, il suo cuore si era fermato. Con l’arrivo dei soccorritori il cuoricino della bimba è stato riattivato ma si temevano i danni scaturiti dall’assenza di ossigeno al cervello.

Miranda è stata posta sotto ventilazione assistita, ma purtroppo il responso delle analisi è stato terribile: morte cerebrale.

 

11512791_1465573758-5398_updates

Stando così le cose l’ospedale dov’era ricoverata ha suggerito di staccare la spina ai macchinari che la tenevano ancora in vita.

I suoi genitori però non erano pronti a lasciarla andare così presto, nutrivano la speranza che la loro bimba potesse migliorare.

Per questo sono arrivati ad appellarsi alla Corte Suprema raccogliendo i soldi necessari su Go Fund Me.

Durante questo periodo molte infermiere si sono prese cura di lei, una ha realizzato uno stampo del suo piede da regalare al padre della piccina come vedete qui sotto.

11512791_1465673245-5842_updates

La battaglia legale sulla vita di Miranda è andata avanti mentre le condizioni della piccola si sono aggravate fino al triste esito finale.

“Tutto questo è stato causato da un pop corn, per favore condividete la storia di nostra figlia per mettere in guardia sul pericolo di questo cibo”.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda? I genitori di Miranda hanno deciso di renderla nota per un motivo ben preciso, aiutare altre famiglie a non vivere il loro stesso Inferno.

15011128168_550b1ee25e_z-600x448

Noi vi lasciamo con l’elenco di 7 alimenti a rischio di soffocamento per i bambini.

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta