Divertiamoci a cantare le filastrocche!

L’importanza di cantare con i nostri cuccioli le filastrocche, come Whisky il Ragnetto e la Canzone della felicità. Impegniamo i nostri figli con giochi e lavoretti, stimoliamo la loro fantasia e godiamo dei loro sorrisi.

cantare ed ascoltare le filastrocche

Cara unimamma, nel primo anno di vita dei nostri cuccioli, soprattutto quelli che frequentano il nido, siamo solite ascoltare con loro numerose filastrocche.

I nostri figli amano cantare, ballare, fare i giochi come il girotondo,e noi amiamo trascorrere con loro il nostro tempo a giocare.

I nostri figli amano la musica, ascoltarla e ballarla, ma soprattutto amano cantare.

Quando siamo costrette a restare a casa non lasciamo i nostri bimbni davanti alla televisione o alle console di giochi, cerchiamo di trascorrere il tempo con loro impegnandoli in giochi, canzoni e piccoli lavoretti. In questo caso i nostri figli saranno molto più stimolati ed invogliati a trascorrere del tempo con noi genitori in maniera più costruttiva e salutare.

Ma cosa significa filastrocca? La filastrocca è un breve componimento in cui si ripetono parole e sillabe, spesso in un contesto ritmato.

Nella filastrocca si ritrovano molte parole dell’estrazione popolare da cui nasce il testo.

Noi tutte siamo cresciute con le filastrocche spesso cantate in dialetto dalle nostre nonne, e quante risate ci facevamo.

Spesso quando sentiamo cantare certi versetti ci ritornano alla mente bellissimi ricordi di un’infanzia spensierata e serena che dobbiamo garantire anche ai nostri cuccioli.

Qual è il ritmo della filastroccaE’ rapido, incalzante e cadenzato con le rime.

La mia piccina di 18 mesi frequenta il primo anno di asilo nido a Roma e nella sua scuola, dove ho trovato personale qualificato e cortesi, alla fine dell’anno scolastico ci hanno omaggiato di un libricino contenente le foto dei cuccioli della classe e le filastrocche che sono state insegnate.

Eccone una molto molto simpatica Whisky Il Ragnetto:

Whisky ragnetto che sale la montagna
la pioggia lo bagna
e Whisky cade giù, giù, giù!
Ma ecco esce il sole
e Whisky si è asciugato
risale la montagna e va sempre più sù, sù, sù!
Sulla montagna c’è una casetta
con una streghetta
che se lo vuol mangiar, gnam, gnam!
Ma Whisky è molto furbo
riscende la montagna
e va dalla sua mamma
e non la lascia più, più, più!

Ed ancora la Canzone della Felicità:

Se sei triste,
ti manca l’allegria,
caccia fuori la malinconia,
vieni con me,
ti insegnerò
la canzone della felicità!
Bo bom bo bom

Batti le ali,
muovi le antenne,
dammi le tue zampine
vola di qua e vola di la…
è la canzone della felicità!
Bo  bom bo bom

Ora sediamoci con i nostri cuccioli, su un tappeto, sul lettone o sul divano e insieme a loro iniziamo a cantare queste due simpatiche filastrocche che possiamo ascoltare su youtube e godiamo dei loro sorrisi.

Se vogliamo anche raggiungere il TOP della felicità possiamo registrare le loro voci o anche fare un filmino da poter tenere come ricordo. 😉

 

Firma: Carlotta Guglielman

Notizie Correlate

Commenta