Le foto più commoventi del 2013: i bambini protagonisti

Le dieci istantenee più commoventi del 2013 sul mondo dell’infanzia.

Il 2013 è stato un anno pieno di eventi commoventi che hanno riguardato il mondo dell’infanzia.

Vediamo di seguito una carrellata di istantanee che non potranno fare a meno di staccarvi un sorriso o una lacrima.

Cominciamo da un favoloso lavafinestre vestito da Superman per incontrare il piccolo Joan Bertola, ricoverato nell’ospedale per bambini di San Paolo.

bimbo con handicap bacia cane

Un tenero abbraccio tra Luca Hembree e il suo cane Juno. Il bimbo soffre di una rara malattia, la sindrome di San Filippo e non ha avuto diritto a un accompagnatore a quattro zampe, così suo padre ha padre ha trovato un cagnolino abbandonato in un canile del Tennessee e lo ha educato per essere di sostegno al figlio malato.

bimba saluta soldati

Una dolcissima bambina saluta il padre e tutti i soldati in partenza per l’Afghanistan. Si tratta di Daniella Moen.

bimbo con handicap nuota

Grazie all’aiuto di un amico fotografo, il piccolo Luka, afflitto da distrofia muscolare, può nuotare come tutti gli altri bambini della sua età.

incendio in australia

In Autralia un terribile incendio ha costretto Tim Holmes, sua moglie e i loro nipoti a rifugiarsi sotto una banchina.  La famiglia è rimasta bloccata per due ore e mezza nell’acqua e Tim ne ha approfittato per scattare un’immagine da inviare alla figlia per testimoniare che tutti stavano bene.

miles scott piccolo batman

Il piccolo Miles Scott, ribattezzato baby batman, bimbo affetto da leucemia ha sfilato per le strade di San Francisco a fianco del suo eroe preferito.

beau e theo amici inseparabili

Il piccolo Beau e il suo amico a quattrozampe Theo sono assolutamente inseparabili da quando la mamma di Beau ha portato a casa il cagnolino da un canile. Le loro dolcissime immagini sono diventate subito virali.

bimba festeggia il suo eroe di rugb

La star di rugby irlandese Brian O’Driscoll ha strappato un grido di entusiasmo da una sua piccola fan, che ha avuto il piacere di vederlo dal vivo durante una visita in ospedale.

jean fernandes eroe

L’eroico undicenne Jean Fernandes, bimbo brasiliano, si è gettato in mezzo a una strada, a suo rischio e pericolo, per salvare un cagnolino che era stato investito. Il ragazzino è rimasto con lui tra le macchine in corsa, finché non è riuscito a portarlo in salvo. Ora il cane sta bene.

national adoption day

Nella giornata delle adozioni nazionali, in America, Soul, di soli tre anni, alza la mano per sostenere i suoi due nuovi genitori. L’evento viene promosso per sensibilizzare la popolazione circa i 10 mila minori ancora in attessa di una sistemazione permanente.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta