Leche League: donne per l’allattamento

Un gruppo di donne a sostegno ed per l’incoraggiamento dell’allattamento che eseguono corsi e aiutano tutte le mamme che hanno desiderio di allattare.

La “Leche League” ovvero “Lega per l’allattamento materno” è un gruppo internazionale, apartitico e laico di donne volontarie che, attraverso la testimonianza della propria esperienza di allattamento, fornisce sostegno a tutte quelle mamme che hanno il desiderio di allattare.

La League è composta da mamme che hanno attraversato l’esperienza dell’allattamento trovando delle difficoltà, e che hanno trovato nelle consulenti della Leche League il conforto e il sostegno necessario a superare i momenti di sconforto.

La filosofia alla base della Leche League è che l’esperienza dell’allattamento sia fondamentale per creare un legame profondo tra la mamma e il bambino, poiché dà innumerevoli benefici sia sul piano fisiologico che psicologico ad entrambe le parti, inoltre dà modo alla madre di entrare in ascolto con i bisogni del bambino aiutandola a soddisfarli in modo efficace e naturale.

Allattare dà alla mamma la possibilità di percepire il proprio ruolo all’interno del contesto familiare, prendendo coscienza delle proprie responsabilità e traendo beneficio da ciò che questo comporta.

Le donne della Leche League inoltre ritengono che il latte materno sia l’unico elemento di cui il bambino abbia realmente bisogno e che lo svezzamento debba avvenire quando il bambino mostri il bisogno di cibo solido, ovvero fino verso la metà del primo anno di vita.

L’attenzione, oltre che sull’allattamento, è concentrata sulla figura del padre a cui si richiede una partecipazione attiva e affettuosa, e una presenza che sia da sostegno al nuovo nucleo familiare che nasce.

La Lega si occupa inoltre di comunicare a livello socio-culturale la normalità dell’allattamento e di diffondere il messaggio che l’allattamento è qualcosa di naturale, che le donne dovrebbero poter essere messe in condizione di praticare anche al di fuori delle proprie case (proprio come poter cambiare i bambini con fasciatoi disponibili nei luoghi pubblici) , facilitando la gestione dei bimbi e favorendo una maggiore libertà delle mamme stesse.

Quindi mamme non vergognatevi di allattare, mai!

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta