Letteratura e infanzia: i bambini protagonisti delle piu’ belle storie

In occasione della settimana del racconto, un incantevole progetto fotografico in cui i bambini interpretano i libri più famosi per l’infanzia.

Leggere oltre che aprire nuovi orizzonti e farci “vivere” incredibili avventure può suggerirci simpaticissime ambientazioni in cui  calare i nostri frugoletti.

Forse non tutte saprete che dal 1 febbraio all’8 in America si celebra il National Storytelling Week, ovvero la settimana dedicata ai racconti.

Per celebrare degnamente l’evento, che si svolge già da 13 anni, ecco un progetto fotografico in cui alcuni bimbi veramente molto piccoli sono protagonisti dei più famosi libri per l’infanzia.

A cominciare dal mitico Harry Potter con la saetta sulla fronte, la scopa e la sciarpa di Grifondoro.

Si prosegue poi con un classico: Alice nel Paese delle Meraviglie senza farci mancare il Bianconiglio e il cappello del Cappellaio Matto.

Qui sopra invece un dolcissimo bimbo interpreta Il gatto con il cappello, capolavoro di Dr. Seuss.

Un momento saliente della nota fiaba: Il Principe Ranocchio.

Cosa ne pensate invece di un bel giro sull’isola Che non c’è in compagnia di Peter Pan e Capitan Uncino?

Miele, api, non sarà forse Winnie The Pooh?

Questo piccolino invece interpreta Sotto il pavimento (in originale The Borrowers) di Mary Norton.

Non poteva mancare Charlie e la fabbrica del cioccolato.

Il sempreverde mago di Oz. Siamo sicuri che quelle scarpette riporteranno la piccolina a casa?

E infine, ma non perché meno importante: Le cronache di Narnia, Il leone, la strega e l’armadio.

Carnevale si avvicina care unimamme, magari potreste prendere spunto dalla letteratura.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta