Lindsay e Joleen: l’amicizia speciale tra una bambina autistica e un cavallo molto vivace – (FOTO)

Lindsay e Joleen sono una bambina e un cavallo “speciali” che hanno saputo aiutarsi a vicenda.

Bambini e autismo. Come può la sensibilità e l’amore degli animali aiutare i piccoli affetti da questa malattia?

Sembra incredibile ma è così, riescono. Vi ricordate il video della Lionhearth School. Quelle immagini lo dimostrano! Dei cuccioli di cane sono riusciti ad aiutare dei piccoli cuccioli di uomo.

La loro sensibilità emotiva e sociale ha funzionato da ponte tra i bambini autistici e la società.

La storia di Lindsay Thompson è un altro esempio di comunicazione, aiuto e amicizia profonda. Una relazione molto speciale che ha permesso a Lindsay di avere un po’ più fiducia in quel mondo che la spaventa.

Lindsay e Joleen,l’amicizia speciale tra una bambina autistica ed un cavallo imprevedibile

Facebook: kristhompson67

Facebook: kristhompson67

All’inizio di febbraio, a Menomonee Falls (US), Lindsay Thompson si prepara per la sua prima lezione di equitazione insieme a Rachel, la sua insegnante.

Inizialmente Lindsay rifiutava di guardare il suo nuovo amico e si rifugiava dietro la madre.

Facebook: kris.v.thompson

Facebook: kris.v.thompson

La sindrome di Asperger non la fa godere del momento con lo stesse reazioni che potrebbe avere un altro bambino. La sua emotività e la sua fiducia in ciò che la circondano sono speciali e la portano ogni giorno ad affrontare una nuova sfida col mondo che non sempre le è stato benevolo. Per il suo modo di comunicare Lindsay è stata vittima di bullismo ed alcune cose non sono facili da dimenticare.

Un pomeriggio durante una lezione con Lindsay, Rachel tira fuori un cavallo un po’ arrabbiato, è Joleen.

Facebook: kristhompson67

Facebook: kristhompson67

Joleen era famoso per avere un carattere imprevedibile e selvaggio. La stessa Rachel era finita in ospedale in passato a causa del suo temperamento. Ma accanto a Lindsay, Joleen era completamente diverso.

I suoi gesti hanno subito chiarito il loro rapporto speciale. Joleen di fronte a Lindsay ha subito abbassato la testa e sbadigliato. Un segno di grande relax e fiducia.

Joleen aveva scelto Lindsay e Lindsay ha scelto Joleen.

Facebook: kristhompson67

Insieme hanno fatto grandi miglioramenti, sempre sotto l’egida amorevole di Rachel. Le capacità motorie di Lindsay sono migliorate incredibilmente fino a al punto che insieme erano pronti ad affrontare una gara! Ma…

Non esistono sezioni che permettono ai bambini autistici di gareggiare, e la coppia rischia di rimanere esclusa dalla possibilità di entrare insieme nel ring. Gareggiare non è considerato sicuro per Lindsay così come per i bambini autistici in generale.

Rachel non si scoraggia e lotta per permettere a Lindsay di conquistare questa opportunità. L’impegno di Rachel in questa battaglia fa si che venga istituita una classe terapeutica e così, Lindsay e Joleen possono indossare la loro prima pettorina!! 

Facebook: kristhompson67

Prima della gara Rachel ha cercato di rassicurare Lindsay: “Sei tu, io e Joleen“- le ha detto.

Alla fine della gara gli sforzi di questo trio hanno colpito tutti, compresi i giudici.

Ed ecco la sorpresa: Lindsay rappresenterà le classi terapeutiche di equitazione al Wisconsin State Horse Expo.

Lei, insieme ai suoi amici Joleen e Rachel, hanno lanciato al mondo un messaggio molto bello e importante e con il loro esempio aiuteranno sicuramente molti altri “bambini speciali” a trovare serenità, fiducia e amici di cui potersi fidare.

Facebook: kristhompson67

E voi unimamme cosa ne pensate di questa bella storia che rimarca una volta di più l’amicizia e il sostegno che possono darsi l’un l’altro bambini e animali?

(fonte: buzzfeed.com)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta