Lo smalto anti-stupro che cambia colore: la scoperta di 4 studenti può salvare molte donne

Un team di studenti universitari sperimenta uno smalto che protegge le donne dall’essere drogate e poi vittime di violenza sessuale. Un innovativo e utile progetto da supportare e su cui investire.

Undercover Colors

Facebook: undercovercolors

Eccoci nuovamente a parlare di violenza sessuale, ma questa volta con unabella notizia! Dopo le ultime indagini hanno mostrato che solo in Europa  ben 62 milioni di donne sono vittime di violenza, è sempre piu’ urgente trovare soluzioni a questo dramma proponendo provvedimenti, nuove leggi, studiando iniziative per tutelare noi stesse, le nostre amiche, madri, figlie, conviventi.

Un Team di ragazzi, studenti universitari corre in aiuto delle donne e testa un prodotto innovativo. Uno smalto che cambia colore quando si entra in contatto con alcuni farmaci spesso utilizzati per drogare le donne, tra cui Rohypnol, Xanax, e GHB.

Il Dipartimento è quello di Scienza dei Materiali e Ingegneria presso la North Carolina State University, lo smalto si chiama “Undercover Colors”.

smalto anti-stupro

Grazie allo smalto è semplice rilevare la presenza della droga

Se sono state aggiunte alcune “droghe da stupro” comunemente usate nelle bevande lo smalto cambia colore rilevando la pericolosità, semplicemente immergendo un dito per pochi istanti.

Il progetto Undercover Colors è stato finalista ad un concorso dedicato alle Startup, permettendo alla squadra di ricevere $ 100.000 da un investitore dopo che ha visto la demo del prodotto.

Ha inoltre vinto un premio di $ 11.250 in un concorso per “studenti di tutte le discipline che collaborano per sviluppare soluzioni alle sfide del mondo reale“.

Insomma unimamme, davvero un’utile invenzione, fatta da dei ragazzi che hanno tutti conosciuto donne vittime di violenza per via di tali droghe, e i cui passi se volete li potete seguire sulla loro pagina Facebook. Noi sicuramente terremo d’occhio gli scaffali!

 (fonte: buzzfeed.com)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta