Mai dire ad una donna che l’ami: ecco perchè

Secondo uno studio l’uomo non dovrebbe subito dire ti amo ad una donna: ecco le ragioni!

L’amore tra un uomo e una donna è uno dei sentimenti più belli che possa esserci.

Quando s’inizia una relazione, entrambe le parti possono avere tante prospettive come:

  • stare insieme per tutta la vita
  • sposarsi
  • creare una famiglia.

Indimenticabile, inoltre, è il momento in cui ognuno dei due dice all’altro “ti amo”. Due parole semplici che esprimono uno dei sentimenti più nobili che possa esserci. Tuttavia, gli uomini e le donne danno un significato diverso alla frase più romantica del mondo.

In un articolo pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology, i ricercatori Josh Ackerman, Vlad Griskevicius e Norm Li spiegano cosa significa dire “ti amo” per le donne e gli uomini.

Secondo i ricercatori, gli uomini liberi, ossia coloro che non amano avere legami, reagiscono in modo diverso quando la propria donna pronuncia le parole “ti amo” a seconda del grado di evoluzione che ha raggiunto la relazione:

  • se una donna professa la parola ti amo prima di avere rapporti sessuali rende felice l’uomo perché significa che la donna è propensa ad avere rapporti intimi con lui
  • se una donna, invece, dice “ti amo” dopo aver avuto rapporti sessuali rende meno felice l’uomo perché significa che vuole avere con lui un rapporto continuativo. Cosa che spaventa gli uomini non abituati ad avere una relazione stabile.

Per gli uomini monogami, invece, funziona come le donne:

  • i maschi abituati ad avere una sola donna per volta sono felici quando sentono la propria compagna pronunciare “ti amo”.

Contrariamente a quanto si pensi, però, gli uomini sono molto più propensi a pronunciare le parole “ti amo” prima delle donne.

Secondo i ricercatori, infatti, quando un uomo dice “ti amo” esprime il desiderio d’investire in una relazione e di creare qualcosa d’importante per il futuro.

Tuttavia, gli impegni verbali possono essere rotti ed è per questo che le donne, anche quando sentono le parole “ti amo”, diventano più sospettose e aspettano a lungo prima di decidere di formare una famiglia.

Quando un uomo dice “ti amo”, dunque, fa un’offerta alla propria compagna. Quest’ultima, però, non sempre la accoglie con gioia perché gli uomini e le donne hanno un concetto diverso dell’errore:

  • per gli uomini l’errore più grande è quello di non esprimere i propri sentimenti e non fare l’offerta d’impegno alla propria compagna
  • per le donne, invece, l’errore più grande è quello di fidarsi impulsivamente della dichiarazione d’amore del proprio partner.

Il consiglio per tutti gli uomini, dunque, è il seguente: pronunciate le parole “ti amo” solo quando sentite realmente quel sentimento e, soprattutto, solo quando siete sicuri di poter portare avanti l’impegno che state prendendo.

E voi, care amiche, che ne pensate di questa ricerca? Coincide con quanto avete vissuto o state vivendo? E quando avete pronunciato le parole “ti amo”?

Firma: Stella Dibenedetto

Notizie Correlate

Commenta