“Ecco cosa ho trovato nell’omogeneizzato di mia figlia”: denuncia una mamma

Una mamma di Bologna si è allarmata dopo aver notato che sua figlia di nemmeno un anno masticava qualcosa mentre mangiava un omogeneizzato di pollo.

Unimamme, torniamo a parlarvi di un caso di cronaca che riguarda l’alimentazione che garantiamo ai nostri figli, e che quindi è di primaria importanza. Abbiamo già parlato ampliamente degli omogeneizzati e del latte in polvere, di quanto sia necessario controllarli prima di consumarli, ma la storia che è accaduta a una mamma ci obbliga a tornare sull’argomento.

Una mamma di Bologna stava dando tranquillamente da mangiare a sua figlia di neanche un anno un omogeneizzato di pollo, di quelli di una delle marche più note, quando si è accorta che qualcosa non andava.

Omogeneizzati pericolosi per i bambini: ecco cosa ha trovato una mamma

La mamma ha infatti notato che la bambina stava cercando di masticare qualcosa, ma cosa ci poteva essere all’interno di un vasetto di omogeneizzato che per definizione è una pappa molle?

La signora di Bologna si è allora molto spaventata e ha cercato di tirare fuori quel “qualcosa” dalla bocca di sua figlia. accorgendosi così che la bimba stava mangiando un ossicino “con ancora attorno la cartilagine” ha dichiarato a Il Resto del Carlino. Immediatamente la donna si è allarmata pensando a quello che fortunatamente non è successo, ma che poteva succedere.

Pertanto ha immediatamente chiamato l’assistenza della casa produttrice, ma non è sembrata soddisfatta: “Prima mi hanno detto che sarebbero venuti a ritirare il vasetto in questione, mi hanno chiesto il codice che c’è sopra per identificare lo stabilimento dove era stato prodotto e poi se per caso fosse scaduto, ma questo cosa c’entra con l’osso ritrovato dentro? Non è che in un omogeneizzato scaduto si formano degli ossi“.

Visto quanto è accaduto la signora ha deciso di rivolgersi al Nas: “I carabinieri mi hanno fissato un appuntamento e chiesto di portare con me anche l’altro vasetto ancora chiuso, probabilmente per poterlo analizzare. È assurdo che prodotti dedicati per i bambini, che dovrebbero essere sicurissimi, fatti in stabilimenti controllati, come anche scritto sulla confezione, possano invece essere pericolosi“.

Non è la prima volta che gli omogeneizzati sono sotto accusa: dal fatto di essere tossici, alla presenza di vermi e insetti come denunciato dalle mamme.  

I pediatri consigliano lo svezzamento anche con questi prodotti: noi dobbiamo continuare a fidarci?

E voi unimamme cosa ne pensate? Voi controllate sempre?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta