Mamme che aiutano le mamme: “portare” i figli può fare la differenza! (FOTO)

Quando un dono può fare la differenza! Una mamma americana, Cristal Logothetis non è rimasta ferma nel vedere mamme con bambini che arrivavano in Grecia dopo viaggi assurdi, e ha fatto qualcosa di incredibile, creando “Carry the future”.

Quante volte sentiamo di dover fare qualcosa, sentiamo che non possiamo restare fermi a guardare, soffriamo nel vedere l’odio e la disperazione che echeggiano dai notiziari? Come reagire? Cosa si può fare? Amare è la risposta!

marsupi donatiCristal Logothetis è una mamma, ed è per questo che la sua storia ci ha colpito, perchè incarna ciò che molte mamme sentono quando vedono immagini di bambini che non ce l’hanno fatta, o di bambini fuggitivi assieme ai genitori, se sono fortunati, che scappano da una vita che non era piu’ tale per colpa di bombardamenti e violenze.

Cristal vedendo tutto ciò, ha deciso di dover fare qualcosa ed è riuscita a creare un vero  e proprio movimento: “Carry the future“.

Tutto è iniziato con Cristal che ha iniziato a raccogliere marsupi usati da portare ai genitori profughi arrivati in Grecia. Cristal, che ha contatti a Kos in Grecia, ha lanciato una raccolta fondi su Indiego con la quale voleva riuscire a raccogliere almeno 100 marsupi. In realtà la campagna è diventata virale dai 100 iniziali, da settembre a oggi, ne ha raccolti oltre 3000.

Oltre ai marsupi, Cristal ha trovato persone che come lei erano disposte a partire per andare a consegnare personalmente questi marsupi alle migliaia di rifugiati che quotidianamente arrivano in Grecia (secondo i dati dell’UNCHR 9000 il numero di rifugiati che arrivano ogni giorno e di questi il 30% sono bambini).

Ma perchè marsupi? Il ragionamento è semplice: tante le immagini in cui si vedono queste mamme cariche con uno o piu’ bambini, e magari anche pacchi, borse contenenti ciò che sono riuscite a salvare. Il marsupio può agevolarle, e permettere loro di avere le mani libere.

La prima volta che Cristal con alcuni volontari sono arrivati in Grecia, ed hanno iniziato a consegnare i primi 400 marsupi, i rifugiati non credevano che il marsupio fosse in dono, pensavano di doverlo pagare, così come era successo fino a quel momento.

Il movimento Carry the future sta crescendo, e oltre ai marsupi, sta raccogliendo fondi per poter dare a queste persone dei kit che possano aiutarli nei primissimi tempi, comprensivi di pannolini, body per neonato, barrette energetiche, cappellini, calzini, salviettini, caramelle, ecc.

Grazie a Cristal e ai volontari di Carry the future ci piace pensare che alcune mamme sanno di non essere sole!

Se volete partecipare o offrirvi come volontario, ci sono diversi modi per aiutarli. Trovate tutte le informazioni sulla loro pagina Facebook e sulla piu’ recente raccolta fondi tutt’ora in piedi.

E’ bellissima infine la frase slogan di questo movimento nato da una mamma:  “Le mamme in tutto il mondo sono con voi!”

Ecco il video apparso su Today:


E voi unimamme, cosa pensate di questa bellissima iniziativa?

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta