Gli spermatozoi risentono del clima: quale la stagione migliore per concepire?

Una ricerca israeliana ha provato a dare tutte le risposte sulla stagionalità della cicogna.

spermatozoi

Anche il concepimento avrebbe la sua stagione, ed alcuni periodi dell’anno risulterebbero più fecondi di altri.  

In un recente articolo vi abbiamo parlato di come il mese di concepimento influirebbe sulla salute del nostro piccolo, oggi invece vi parliamo di come e del perché i mesi dell’anno influiscono sulle probabilità di concepire.

Concepimento e stagione migliore

La ricerca arriva da uno studio israeliano, pubblicato nella rivista americana America Journal of Obstretrics and Ginecology, in cui si afferma che la stagione più favorevole al concepimento sarebbe l’Inverno.

La ricerca stbilisce che il tutto dipenderebbe da fattori esterni com:

  • la temperatura e
  • la maggiore esposizione alla luce del sole.

Oggetto di studio, in un campione di 6.455 provette, è stata la concentrazione degli spermatozoi e la loro vitalità, consentendo di classificare lo sperma in :

  • normozoospermico (ossia il numero di spermatozoi per millilitro di eiaculato è superiore ai 20 milioni)
  • oligozoospermico (il numero è inferiore ai 20 milioni)

Uno dei risultati è che, a livello statistico, la normale presenza di spermatozoi  è più che triplicata durante la stagione fredda. 

Anche per chi ha una produzione spermatica normalmente bassa, si sono registrati cambiamenti di reattività dovuti al periodo dell’anno. In autunno e in primavera infatti la reattività degli spermatozoi aumenterebbe, facendo si che il concepimento possa essere più probabile.

In barba al San Valentino, alle giornate uggiose, alla pioggia, che portano a stare più tempo in casa e sotto le coperte. Sarebbero gli ormoni quindi a rendere l’inverno la stagione più favorevole al concepimento….

Ecco allora il  motivo “scientifico” per cui così tante cicogne arrivano in autunno!

Noi vi lasciamo con uno studio per cui il mese di concepimento influenza la salute dei bambini.

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta