“Mio figlio ha quasi perso il pisellino”: una mamma allerta i genitori (FOTO)

L’allarme di una mamma sul pericolo legato ad un tipo di costume da bagno per bambini.

costume da bagno2E’ ormai estate e noi genitori ci organizziamo per andare al mare, armandoci di tutto l’occorrente, primo tra tutti i costumi.

Se si è mamme di maschietti il dubbio è quasi sempre se comprare costumi a mutanda o a pantaloncino. Come scegliere?

Una mamma fornisce sicuramente una possibile risposta: evitate quello che ho preso a mio figlio!

Una mamma avvisa i genitori sul pericolo di un costume da bagno

Laura Collins è la mamma di un bimbo che all’età di 5 anni ha avuto un bruttissimo incidente a causa del costume da bagno.

Laura racconta di aver trascorso le sue ultime vacanze estive a Lanzarote, in Spagna, con il figlio e di essere rimasta inorridita quando ha cercato di togliere il costume al figlio Jack non riuscendovi perché la retina interna aveva “catturato” il pene del piccolo.

costume da bagnoHa lanciato il più profondo urlo che io abbia mai sentito; è un suono che nessuna madre dovrebbe sentire” ricorda questa mamma.

La prima reazione di Laura è stata quella di rivolgersi alle persone della reception del luogo chiedendo una forbice ma dopo aver spiegato l’accaduto queste l’hanno indirizzata verso un ambulatorio locale.

La rete lo stava strangolando. C’erano due piccole bolle da entrambi i lati, come pelle, e sembrava che stessero per scoppiare“.Il medico non è riuscito a liberare il piccolo e quindi è stata la volta di un ospedale, dove, dopo aver dato a Jack un anestetico locale, i dottori sono finalmente riusciti a liberarlo.

I medici erano però preoccupati per il tratto urinario che poteva essere stato danneggiato dalla pressione esercitata dalla retina o, peggio, essere rimasto bloccato.

Fortunatamente Jack, dopo poco tempo, è riuscito ad urinare e i dottori hanno rassicurato la mamma confermando che non aveva riportati danni permanenti.

Hanno detto che è stato molto fortunato e che appena qualche settimana prima era capitato un altro incidente simile con un altro piccolo bambino” ha dichiarato questa mamma a Metro.

Jack è rimasto a lungo arrabbiato per l’incidente e ancora oggi lo racconta agli amici per evitare che accade anche a loro, racconta Laura. E anche lei vuole informare i genitori del rischio che si può correre e dell’importanza di rimuovere la retina dai costumi da mare.

Laura aveva comprato il costume da Tesco, una catena diffusa all’estero, e i responsabili si sono scusati con la famiglia.

E voi unimamme, immaginavate un tale rischio? I vostri figli hanno mai indossato questo tipo di costume? Hanno mai avuto incidenti simili?

Noi vi lasciamo con un’altra storia di una mamma che ha voluto allertare i genitori sul rischio legato ad alcuni sandali da bambina.

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta