Decidono di staccare le macchine a un bimbo di 3 anni ma lui reagisce (FOTO)

La storia di un bimbo malato terminale che si aggrappa alla vita e riesce a essere protagonista di un vero e proprio miracolo.

bimbo spina staccata

Care unimamme, ci sono storie bellissime che ci riempiono di gioia e speranza. E’ il caso della storia di un bambino di 3 anni e della sua incredibile guarigione.

Bambino del miracolo: stavano per espiantare i suoi organi e invece ha reagito

È successo a Dylan, un bimbo inglese di 3 anni. Dopo inutili tentativi di rianimare il piccolo i suoi genitori avevano acconsentito all’espianto dei suoi organi e pertanto i medici erano in procinto di staccare la spina della macchina che lo teneva ancora in vita.

Pochi istanti prima che ciò fosse fatto il piccolo ha ripreso a muoversi e, come per grazia ricevuta, le sue analisi, appena giunte, hanno confermato che Dylan stava meglio, contro ogni aspettativa.

large_111962799_restricted_mother_kerry_father_mike_and_dylandave_evittsnews-large_transm37qciwr9ctrqmimdqvx7hlgsj7m5tl5rhnd1porwka-min

Dylan nel giorno di Natale del 2015 ha perso i sensi per un polmone collassato, ripresosi dall’accaduto ha avuto un secondo episodio il 10 febbraio scorso mentre era a scuola materna, dove Dylan ha smesso di respirare cadendo per terra. Le maestre hanno immediatamente chiamato l’ambulanza.

large_111962788_restricteddylan_taken_on_christmas_day_2015_nottingham_queens_medical_centre_when_first_taken_illnews-xlarge_transpitlerhjmt3asvlfg-otf22cjlz6ngydavbzos_hsx0-minUna volta giunto in ospedale al piccolo è stato diagnosticato un tumore a entrambi i polmoni, l’istiocitosi polmonare a cellule di Langerhans, ed è stato sottoposto a chemioterapia.

Il mese dopo il suo ricovero Dylan ha sviluppato un’infezione ai polmoni che gli rendeva difficile la respirazione e ha avuto delle convulsioni.

I medici del Royal Derby Hospital, a questo punto, hanno dato poche speranze di ripresa mettendo davanti a una scelta Mike e Kerry Askin, i genitori del bimbo:

  • attendere la morte del piccolo
  • o autorizzare l’espianto dei suoi organi e dare speranza ad altri bimbi malati.

I genitori dopo aver fatto battezzare il bambino e aver passato alcune ore con lui, hanno poi deciso per l’espianto.

Nel giorno che doveva essere il più triste per questi due genitori, pochi istanti prima che venisse staccata la spina, il piccolo però ha ripreso a muoversi e a reagire agli stimoli. E, per loro felicità, dalle ultime analisi effettuate si evinceva un miglioramento delle sue condizioni: i suoi organi stavano reagendo alle terapie.

Finalmente è stato dimesso il 4 Aprile che era anche il nostro settimo anniversario di nozze, davvero un bellissimo regalo” ha dichiarato la mamma al DerbyTelegraph.

Oggi Dylan sta bene e sta reagendo alla grande alle varie cure cui viene sottoposto.

E voi unimamme cosa ne pensate di questa storia struggente e commovente?

Una vera storia di speranza, e non è l’unica: vi ricordate quella accaduta a Bella che ha ripreso a vivere dopo aver staccato la spina alla macchina che la teneva in vita?

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta