Mortalità infantile: ‘Save the children’ dà il via alla campagna Everyone

Dal 19 settembre al 3 novembre a Roma, Napoli, Firenze e Milano sarà possibile sostenere e toccare da vicino l’operato di Save the Children a favore dei bambini.

Ha preso il via il 19 settembre e durerà fino al 3 novembre la campagna ‘Everyone’ promossa da Save The Children, che comprende moltissime iniziative e toccherà 4 importanti città italiane:

  • Roma,
  • Napoli,
  • Firenze
  • Milano.

Come abbiamo già visto parlando di Unicef e dell’ultimo rapporto sulla mortalità infantile nel mondo, dal 2009 sono stati fatti dei progressi, ma non bastano:

  • la mortalità infantile infatti è scesa da 9 a 6,6 milioni di bambini all’anno; 
  • purtroppo però le morti neonatali (che avvengono cioè nei primi 28 giorni di vita) sono in aumento, arrivando a 3 milioni.

Le cause dei 6,6 milioni di bambini che ogni anno scompaiono prima di aver compiuto 5 anni sono tutte, purtroppo, prevenibili e curabili:

  • malaria,
  • morbillo,
  • polmonite,
  • complicazioni neonatali,
  • dissenteria.

La malnutrizione è la concausa della metà di queste morti.

Per evitare queste morti basterebbero precauzioni per noi scontate come:

  • il sapone,
  • le zanzariere,
  • i vaccini per scongiurare affezioni che non curate possono risultare mortali per milioni di bambini. 

La prevenzione è fondamentale ed è in questo senso che agiscono gli operatori sanitari di comunità (OSC), pedine indispensabili negli interventi di Save the Children per  la cura e la prevenzione delle malattie. Gli OSC sono le colonne di qualsiasi servizio sanitario e spesso la loro presenza determina la vita o la morte dei bambini stessi.

Il Villaggio Every One, itinerante in 4 città, è una struttura di circa 170 metri quadri, in legno riciclato, molto colorata e divisa in 7 ambienti (i primi 2 di accoglienza, e 5 tematici: maternità, malnutrizione, cure mediche, igiene, malaria) all’interno dei quali – tramite istallazioni interattive, esperienze sensoriali, foto, video, una serie di oggetti in mostra e la guida dello staff di Save the Children – bambini, famiglie, scolaresche e persone di tutte le età potranno conoscere e comprendere in maniera più immediata il lavoro degli operatori dell’Organizzazione sul campo e le semplici soluzioni che possono salvare la vita di milioni di bambini.

Sarà inoltre possibile regalare a questi bambini ‘un compleanno in più’, fornendo loro un sapone, una zanzariera o un vaccino.

All’interno del Villaggio sarà offerto Mr Smile, gelato in edizione limitata realizzato da Algida, che nell’ambito dell’iniziativa supporta un importante progetto in Mozambico, volto a garantire

  • visite mediche,
  • vitamine,
  • antibiotici,
  • zanzariere

a 10.000 bambini.

Il Villaggio Everyone  ha appena concluso la sua tre giorni a Roma (dal 19 al 22 settembre), e sarà:

  • dal 26 al 29 settembre a Napoli,
  • dal 3 al 6 ottobre a Firenze
  • dal 10 al 13 ottobre a Milano.

Care mamme, cosa ne pensate? Vi andrebbe di regalare ai meno fortunati, insieme ai vostri figli, un compleanno in più?  🙂

Firma: Paola Giglio

Notizie Correlate

Commenta