Neonati e capelli, immagini per sorridere!

Una mamma newyorchese, i suoi due bambini, i loro capelli e un blog! Una galleria di facce divertenti e con nomi azzeccatissimi.

Ilana è una mamma che lavora nella Grande Mela e che pubblica le sue riflessioni sul blog Mommy Shorts, e che come lei stessa racconta: “scrive di notte invece di dormire”.

Niente di nuovo starete pensando, ma questa mamma, dai caldi colori mediterranei, ha avuto l’idea di creare un contest sulle capigliature dei neonati.  Il successo è stato clamoroso! Già l’accoppiatta “neonato e foto” è, per la stragrande maggioranza dei genitori, praticamente irresistibile, se a questo si aggiunge il “magico ingrediente” dei capelli, ecco che il risultato è assicurato!

Tantissime mamme e papà di Oltreoceano hanno inviato le foto dei loro piccoli e delle strane capigliature che riescono a creare.

Come le è saltato in mente?

L‘ispirazione le è venuta osservando le reazioni che suscita la capigliatura della sua piccola Harlow.

Come Ilana stessa ci racconta: “Ci sono state molte donne con acconciature memorabili nel corso della storia, Cleopatra, Dorothy Hamill, Farrah Fawcett, Rachel Green. (…) Ma direi che la mia bambina dovrebbe essere lì in mezzo a loro. Ogni volta che posto una foto di Harlow, ricevo commenti su i capelli. Ogni volta Harlow si esibisce ecco che qualcuno commenta i capelli. Che si tratti di un membro della famiglia, un amico, la donna che distribuisce sacchetti in un negozio,o semplicemente qualcuno che ha visto Harlow da Instagram, tutti vogliono parlare dei suoi capelli.” “Per la cronaca, non ci abbiamo messo niente dentro. Noi non cerchiamo di darle uno stile in un modo specifico.  Semplicemente i suoi capelli fanno quello che fanno!.”

E partendo dalla semplice intuizione: “Se succede a me, succederà anche ad altre mamme” è riuscita a collezionare sul suo blog fantastiche teste di bimbi!

 

Ce ne è per tutti i gusti: dal classico Jack Nicholson al ciuffo di Elvis, da Marge Simpson ad una nostalgica capigliatura anni ’80 in perfetto stile Duran-Duran!

E voi uni mamme, che ci dite delle folte (o meno!) chiome dei vostri pargoli?

Ecco qualche altro esempio:

Lei ha messo le dita dentro la presa della corrente.

Oppure dopo aver subito uno shock.

La crestina da galletto.

Il finto parrucchino.

Il pavone

Firma: Claudia Lauricella

Notizie Correlate

Commenta