Neonato abbandonato in Cina da mamma minorenne

Un altro abbandono di neonato in Cina dalla mamma minorenne. Nel Paese del “figlio unico” la vita dei bambini diventa sempre più difficile.

bimbo-cina.jpgSolo pochi giorni fa vi abbiamo parlato del pericolo di una nuova legge di uno Stato cinese che di fatto potrebbe scoraggiare molte donne single a portare avanti la propria gravidanza.

Oggi, purtroppo, torniamo prepotentemente nel Paese dell’ormai famoso “baby 59” per raccontarvi la storia di un altro neonato abbandonato dalla mamma minorenne nei bagni pubblici.

Alcune telecamere di sorveglianza, da cui è stato tratto il video diffuso dallo Stato cinese, hanno ripreso le scene in cui la mamma cammina con il bimbo in un cestino.

Grazie a queste immagini il bambino è stato tratto in salvo e la mamma è stata prima arrestata e poi consegnata ai genitori a causa della giovane età.

Come sempre vi terremo informati sull’evoluzione degli eventi.

 

Firma: Claudia Lauricella

Notizie Correlate

Commenta