Neonato muore in casa mentre mamma e papà sono a una festa: verdetto choc

Due genitori protagonisti di un terribile fatto di cronaca sono stati scagionati.

bambino lasciato in casa da soloQuali genitori lascerebbero a casa da solo un bimbo di appena un mese? Eppure, nella storia che stiamo per raccontarvi, accade anche questo.

Il piccolo Freddie Neil, di sole 4 settimane, l’anno scorso, è stato trovato esanime per terra, vicino alla culla, dai genitori che l’aveva lasciato solo per tutta la notte per andare a trascorrere una serata a casa di amici all’insegna dell’alcol.

Genitori lasciano un neonato in casa da solo e lui muore

I genitori stessi, al rientro, hanno chiamato l’ambulanza e tentato, inutilmente, di rianimare il bambino.

Matthew e Kim, la mamma e il papà del piccino, sono stati accusati di abbandono di minore e omicidio colposo, ma a sorpresa la magistratura li ha scagionati ritenendo che la tragedia potesse avvenire anche coi genitori presenti in casa.

Il padre del piccolo, sottoposto all’alcol test, era ben oltre la soglia del tasso alcolico ammissibile per guidare.

Secondo la ricostruzione del coroner il bambino potrebbe essere scivolato fuori dal lettino, ma le cause certe della morte del piccolo rimangono sconosciute anche a causa delle bronchite riscontrata nei polmoni.

Il verdetto ha quindi assolto completamente i genitori di questo bambino, il padre di Freddie ha commentato così quanto avvenuto “questo è stato l’anno più lungo della mia vita. Sono contento che tutti sappiano che non siamo persone cattive e che non feriremmo mai un bambino di proposito”. 

Unimamme, voi pensate che questo verdetto renda giustizia a Freddie? Pensate che i genitori di questo piccino potranno mai essere davvero liberi dal senso di colpa?

Noi vi lasciamo con la storia di un bambino di 1 anno picchiato dal babysitter cui era affidato.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta