Nevica e un bambino è alla fermata senza giubbotto, che fai? (Video)

Guardiamo il video che ha smosso la sensibilità degli adulti nel vedere un bimbo solo e intirizzito alla fermata dell’autobus.

imageL’associazione norvegese Sos Barnebyer Norge ha girato un video a Oslo come esperimento sociale, per analizzare i comportamenti delle persone tramite delle telecamere nascoste. Il video mostra un bimbo seduto alla fermata dell’autobus senza giubbotto e sotto la neve che trema dal freddo.

Tutti i passanti, o quasi, dopo un iniziale momento di sgomento si sono prodigati nei suoi confronti e hanno cominciato a privarsi dei loro indumenti per donarli al povero bimbo intirizzito, chi ha dato i guanti, chi la sciarpa e chi, addirittura, il giubbotto. Ma cosa succederebbe se il bambino invece che ad Oslo si trovasse in Siria? Questo è l’interrogativo che si pone l’associazione che sta portando avanti una campagna di raccolta indumenti proprio per i bambini siriani.

Non vi nascondo, care unimamme, che nel vedere il video mi sono commossa per l’animo buono e altruista delle persone. Ma, secondo voi, sarebbe successa la stessa cosa anche qui in Italia? Io credo di si!

 

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta