Nomi, significati e onomastici: oggi si festeggia Eugenio

Conosciamo le caratteristiche di chi si chiama Eugenio e a chi si deve questo nome.

Care unimamme, oggi festeggiamo Eugenio, nome molto diffuso in Italia che deriva dal greco Eughenes e significa “ben nato”, “di nobile stirpe”.

Chi si chiama Eugenio è una persona possessiva e tradizionalista ma ha un carattere molto equilibrato anche se, spesso, risulta poco socievole o presuntuoso, ma solo perché non sa bene manifestare i suoi sentimenti. Ha una mente scientifica e logica.

Varianti del nome:

  • Gene
  • Eugene
  • Genio (nelle regioni del Sud Italia)

Variante al femminile:

  • Eugenia

I simboli associati al nome sono:

  • numero fortunato: 3
  • colore: blu
  • pietra: zaffiro
  • metallo: argento

Per quanto riguarda il santo, il 30 dicembre si festeggia Sant’Eugenio di Milano (VIII secolo), del quale, però, non si hanno molte notizie e quelle che si hanno non sono del tutto esaurienti.

Si crede che fu vescovo ma non si sa in quale sede, venuto in Italia con Carlo Magno, di cui era il padre spirituale.

A lui veniva attribuito il merito di aver difeso, durante un concilio a Roma, il Rito ambrosiano, contro i tentativi di abolirlo di papa Adriano I e dallo stesso Carlo Magno. Per risolvere tale questione, dopo un concilio, si decise di posare sull’altare della basilica di San Pietro i due messali (libri liturgici), quello romano e quello ambrosiano, le porte della basilica furono chiuse e tutti pregarono e digiunarono per tre giorni. Alla riapertura delle porte, i due messali erano ancora chiusi, ma miracolosamente si aprirono tutti e due. Questo fu interpretato come un segno del Cielo che attribuiva pari dignità ad entrambi i riti.

Sant’Eugenio oggi è venerato soprattutto nella diocesi di Milano, dove la è festeggiato il 30 dicembre, giorno in ci il suo corpo venne riesumato e trasferito nella Chiesa di Sant’Eustorgio.

Auguri di buon onomastico a tutti gli Eugenio e le Eugenia!

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta