Nomi, Significati e onomastici: oggi si festeggia Laura

Il 19 ottobre si festeggia Santa Laurea, un nome sapiente…da laureati!

Oggi si festeggia un nome semplice ma importante, Laura.

Circa l’origine, indubbiamente latina, è connesso al laurus, ossia la pianta dell’alloro che nella mitologia rappresenta la pianta sacra al dio Apollo, nonchè simbolo di sapienza e saggezza. Viene spesso ricollegato anche al copricapo in alloro proprio dei poeti e dei vincenti. Ancora oggi chi completa il ciclo di studi è detto «laureato».

Varianti:

  • Laurina
  • Lauretta
  • Orietta
  • Lo
  • Lauren
  • Lareen
  • Larilia
  • Laraine

Tendenzialmente chi porta questo nome presenta una personalità forte. E’  testarda e poco incline ad accogliere i suggerimenti. Ma quando ama da tutta se stessa.

simboli associati al nome sono:

  • Numero: 3
  • Colore: Verde
  • Pietra: Smeraldo
  • Metallo: Oro

Il Santo del giorno

Parlando invece del santo, il 19 ottobre si festeggia l’onomastico legato a Santa Laura di Cordova, martire che morì gettata nella pece bollente per essersi rifiutata di negare la sua fede.

Laura entrò nel monastero di Santa Maria di Cuteclara, vicino Cordova in Spagna, in tarda età, dopo la morte del marito e della figlia. Nel 856 ne divenne badessa.

Durante l’occupazione musulmana la monaca rifiutò di rinnegare la propria fede cristiana, e fu condotta davanti ad un giudice islamico. Subì un processo e fu condannata a morire, dopo tre ore di sofferenze, in un bagno di pece bollente.

Il culto per la Santa, sebbene si abbiano solo queste poche notizie di lei, si diffuse molto rapidamente, così come il suo nome.

Avete ancora dei dubbi sul nome Laura?

Firma: Maria Laura Cruciani

Notizie Correlate

Commenta