Nomi, Significati e onomastici: oggi si festeggia Leonardo

Scopriamo origine e significato del nome Leonardo e la storia del santo festeggiato oggi, ricordato per aver lottato a favore dei carcerati ingiustamente.

Neonato con nome Leonardo

Oggi 6 novembre si festeggia Leonardo, nome che ha origini longobarde e significa ‘forte come un leone’; esso trae origine dall’unione di due parole: leo ovvero ‘leone’ ed hard, ‘forte, coraggioso‘.

Tra le varianti di questo nome troviamo:

  • Nardo,
  • Nardino,
  • Leo.

I simboli associati a questo nome sono:

Numero fortunato: 2
Colore: Bianco
Pietra: Diamante
Metallo: Oro

Il Santo del Giorno: San Leonardo di Limoges

L’onomastico ricorre in onore di San Leonardo di Limoges, eremita; nacque in Gallia da nobili franchi e in gioventù rifiutò di arruolarsi nell’esercito mettendosi al seguito di S. Remigio, arcivescovo di Reims, che aveva ottenuto dal re la facoltà di poter chiedere la liberazione dei prigionieri che avesse incontrato.

Leonardo chiese e ottenne la stessa possibilità, liberando un gran numero di infelici.

La fama della sua santità crebbe tanto che gli venne offerta la dignità vescovile da re Clodoveo, ma Leonardo la rifiutò e si diresse a Limoges; durante il tragitto si narra che il santo, incontrata la regina in un bosco, la soccorse poiché sorpresa dalle doglie del parto. Grazie alle sue preghiere il santo le fece superare i dolori e le diede la forza di dare alla luce un bel bambino. Re Clodoveo, riconoscente, gli donò una parte del bosco per edificarvi un monastero. Qui il Santo, tra le altre cose, scavò un pozzo che si riempì miracolosamente d’acqua; a questo luogo Leonardo diede il nome di ‘nobiliacum’, in ricordo della donazione di Clodoveo.

San Leonardo sarebbe morto il 6 novembre di un anno imprecisato, nella metà del VI secolo; è raffigurato in molte opere d’arte, quasi sempre con le catene, simbolo della sua particolare protezione per i carcerati ingiustamente; per questo è patrono di:

  • carcerati,
  • fabbricanti di catene, di fermagli, fibbie

Viene inoltre invocato per

  • parti difficili,
  • mali di testa,
  • malattie dei bambini,
  • contro la grandine,
  • contro i banditi.

A lui si rivolgono anche gli obesi. In Belgio è patrono dei minatori del bacino minerario di Liegi.

Cosa ne dite mamme, potrebbe essere il nome giusto per vostro figlio?

Firma: Paola Giglio

Notizie Correlate

Commenta