Nomi, significati e onomastici: oggi si festeggia Matilde

Conosciamo le caratteristiche di chi si chiama Matilde e la vita di Santa Matilde di Ringelheim, nobile d’animo e di sangue.

matildeCare unimamme, oggi festeggiamo Matilde, nome diffuso in Italia, che deriva dal germanico Mahthildis, che è composto dai termini maht (o macht, mahti,forza”, “potenza”) e hild (o hildi, “battaglia”), e può essere interpretato come “forte in battaglia”, “potente in battaglia” o “forte guerriera”.

Chi porta questo nome è una persona molto attenta ai dettagli. È un’ottima ascoltatrice nonché consigliera. Matilde è riservata e indipendente. La famiglia e gli amici occupano un posto di primaria importanza.

Varianti del nome:

  • Matilda
  • Matelda
  • Metilde
  • Tilde

Varianti al maschile:

  • Matildo
  • Matildio

I simboli associati al nome sono:

  • numero fortunato: 9
  • colore: giallo
  • pietra: topazio
  • metallo: oro

Santo del giorno

Per quanto riguarda il santo, il 14 marzo, si festeggia Santa Matilde di Ringelheim (Enger, c.895 – Quedlinburg, 14 marzo 968).

Matilde è figlia del conte sassone di Vestfalia Teodorico di Ringelheim e di Rainilde di Frisia. Viene affidata alla nonna, la badessa Matilde, che la fa studiare presso il suo monastero ad Herford dove rimane fino al 909 quando si sposa, per volontà dei genitori, con Enrico l’Uccellatore, figlio del duca di Sassoni Ottone definito l’Illustre, che diventa Re di Germania nel 919.

Dal suo matrimonio con Enrico nascono cinque figli, tre maschi e due femmine: Ottone I di Sassonia, imperatore dal 961, Gerberga, moglie di Luigi IV, re dei francesi; Edvige, moglie di Ugo il Grande, conte di Parigi, e madre di Ugo I, fondatore della dinastia Capetingia; Enrico I il Litigioso, duca di Baviera; Bruno I il Grande, arcivescovo di Colonia e duca di Lorena.

Durante il regno del marito si occupa di numerose opere di carità e fa erigere tanti ospedali. Fa costruire i monasteri di Quedlinburg, Pohlde, Nordhausen, Grona e Duderstadt. Quando muore il marito nel 936 sostiene il figlio Enrico per la successione al trono come Re di Germania e alla morte di quest’ultimo perora la causa del figlio Ottone che diventa Re nel 953.

Dopo aver retto il regno in Germani nel 962 mentre il figlio Ottone si trova in Italia per ricevere la corona imperiale si ritira prima nel suo monastero a Nordhausen e poi in quello di Quedlinburg, dove muore nel 968 e dove viene sepolta.

Santa Matilde è patrona delle ricamatrici.

Se ti abbiamo aiutata a scegliere il nome per la tua piccola ci fa piacere e le auguriamo la sua stessa nobiltà d’animo. Buon onomastico.

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta