Nomi, significati, onomastici: oggi festeggiamo Aurelia

Scopriamo il significato Aurelia un importante nome di antica origine e conosciamo la vita di due Sante che proprio in questo giorno vengono ricordate.

aurelia

Care unimamme, oggi festeggiamo Aurelia. Questo nome di origine latina deriva dal termine “Aurelius“, nome gentilizio di una antica famiglia romana. L’etimologia del termine ci riconduce all’aggettivo “aureus“, “dorato“, il suo significato può essere quindi tradotto come “splendente” e questo poiché in in età arcaica il nome era Auselius, connesso alla divinità solare sabina Ausel, venerata dagli Etruschi come dio del sole.

Chi porta questo nome è una persona saggia e tranquilla. Ad Aurelia non piacciono esagerazione e stravaganza pertanto non ama vivere gli eccessi in nessun ambito della sua vita. Questo suo carattere riservato la farà vivere un pò in penombra ma allo stesso tempo al riparo dalle tempeste. Aurelia è inoltre dolce, e di buon senso e questo fa di lei non solo un’amica fidata, ma anche una ottima compagna di vita.

Varianti del nome:

  • Lelia
  • Aureliana

Varianti al maschile: 

  • Aurelio
  • Aureliano

Simboli associati al nome

  • numero fortunato: 5
  • colore: giallo
  • pietra: topazio
  • metallo: rame

Il Santo del giorno 

In questo giorno, 15 ottobre, ricordiamo Beata Aurelia, una donna che secondo la leggenda raccolta da M. Rader, per non sposare il nobile al quale era stata promessa, fugge dalla sua casa natale per dirigersi verso Ratisbona, qui trova rifugio nel monastero di S.Andrea dove, grazie all’abate di S.Emmerano, viene accolta e le è viene concesso il permesso di poter restare stabilmente. Ed infatti in questo luogo  Aurelia ci vive per ben cinquant’anni, praticamente tutto il resto della sua vita e fino alla  morte collocata intorno al 1027.

Beata Aurelia è ricordata nel martiriologo benedettino e non va confusa con Santa Aurelia di Strasburgo, ricordata sempre in questo giorno ma inserita nel martiriologo Romano. A differenza della prima, di  Santa Aurelia di Strasburgo abbiamo forti testimonianze del culto collegato alle molte chiese a lei dedicate soprattutto in Austria. Secondo il racconto fornito sulla vita di Aurelia,  la santa era una delle undicimila compagne di s. Orsola, durante il viaggio della comitiva di s. Orsola sul Reno, da Basilea a Colonia, è stata colta da forte febbre e per questo costretta a sbarcare a Strasburgo. Aurelia non si riprese più dal suo male e morì poco dopo in questa città.

Care Unimamme, vi piace questo nome dalle caratteristiche pacate ma dal significato solare?

(fonte: santiebeati.it)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta