Nomi, significati, onomastici: oggi festeggiamo Gertrude

Oggi è Santa Gertrude Comensoli, conosciamo le caratteristiche di chi porta questo nome.

Care unimamme, oggi festeggiamo Gertrude, che deriva dal nome germanico Geretrudis; formato da ger (o gaira, “lancia“) e  þruþ (“forza”) oppure trut (o druda, “amico”, “caro”, “amato”). Può quindi significare tanto “amica della lancia”, o “lancia amica”, quanto “lancia di forza” o “forza della lancia”. Ma esiste anche un’altra interpretazione secondo la quale è un composto dei termini anglosassoni all, “tutto”, e truth, “verità”, quindi “tutta la verità”.

Chi porta questo nome è una persona con il carattere mite e dall’animo sensibile. Timida e rispettosa ama molto rendere felice le persone a cui vuole bene e, spesso, le ricopre di attenzioni.

Varianti del nome:

  • Geltrude

Varianti al maschile:

  • Geltrudo

I simboli associati al nome sono:

  • numero fortunato: 2
  • colore: blu
  • pietra: turchese
  • metallo: mercurio

Per quanto riguarda il santo, il 18 febbraio si festeggia Santa Gertrude Comensoli, al secolo Caterina (1847-1903).

Nasce a Bienno, nell’allora Regno Lombardo-Veneto in una famiglia con 10 fratelli, il padre Carlo lavora presso le industrie ferrose della zona e la madre, Anna Maria Milesi, è sarta.

A sei anni riceve il sacramento della comunione e nel 1867 segue la sua vocazione ed entra nella Compagnia di Sant’Angela Merici. Il 15 dicembre 1882 fonda, con Francesco Spinelli (un sacerdote) l’Istituto delle Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento prendendo il nome di Gertrude. Da questo ordine ha avuto origine anche quello delle Suore Sacramentine.

Muore il 18 febbraio 1903. Il 1° ottobre del 1989 Papa Giovanni Paolo II la proclama beata e il 26 febbraio 2009 il Papa Benedetto XVI la proclama santa in seguito alla guarigione di un bambino di 4 anni affetto da meningite.

Santa Gertrude viene infatti invocata per ottenere la guarigione dal diabete e dalla meningite.

Se ti abbiamo convinta a dare alla tua bambina questo nome ne siamo davvero felici e ci fa piacere augurarle buon onomastico!

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta