Nomi, significati, onomastici: oggi festeggiamo Irene

Scopriamo il significato e le origini di questo nome nonchè la vita di Sant’Irene d’Ungheria che, diventata imperatrice, si dedica ai bambini poveri od orfani

ireneCare unimamme, oggi festeggiamo Irene, nome che deriva dal greco Ειρήνη Eirene, che significa “pace“, “tempo di pace“. Nella mitologia greca Eirene è il nome della dea della pace, una delle Ore, entrata poi nel pantheon romano con il nome di Pax.

Chi porta questo nome è una persona allegra e briosa. Irene ha una vera passione per la cucina e per il cibo. Abitudinaria e meticolosa non ammette il disordine. È una moglie fedele nonché un’amica sulla quale poter sempre fare affidamento.

Varianti del nome:

  • Irina
  • Irena

I simboli associati al nome sono:

  • numero fortunato: 6
  • colore: giallo
  • pietra: topazio
  • metallo: oro

Per quanto riguarda il santo, il 13 agosto, si festeggia Sant’Irene d’Ungheria, conosciuta anche come Piroska d’Ungheria (Esztergom, 1088 – Costantinopoli, 13 agosto 1134), moglie dell’imperatore bizantino Giovanni II Comneno (1118-1143).

Piroska nasce a Esztergom da Ladislao I d’Ungheria e Adelaide di Svevia, i suoi nonni materni sono Rodolfo di Rheinfelden, Duca di Svezia, e la sua seconda moglie Adelaide di Savoia, marchesa di Torino. Sua madre muore nel 1090, quando Piroska ha solo quattro anni seguita, dopo pochi anni anche dal marito. Coloman d’Ungheria, nipote di Ladislao, sale al trono e si prende cura della piccola Piroska e, per migliorare le relazioni con l’imperatore bizantino Alessio I Comneno, negozia il matrimonio di Piroska con l’erede al trono, Giovanni II Comneno.

È il 1104 quando Giovanni e Piroska si sposano. Piroska, prima di diventare la futura imperatrice bizantina, si converte alla religione ortodossa e cambia il suo nome in Irene. Il 15 agosto del 1118, Giovanni sale al trono, dopo la morte del padre e Irene diventa imperatrice consorte. Da imperatrice svolge piccole attività poiché preferisce dedicarsi ai bambini poveri od orfani.

Irene muore a Costantinopoli il 13 agosto 1134.

Dal matrimonio tra Irene e Giovanni II Comneno nascono ben otto figli

  • Alessio Comneno, co-imperatore dal 1122 fino al 1142;
  • Maria Comnena, nata nel 1106, gemella di Alessio, si sposò con il cesare Giovanni Ruggiero;
  • Andronico Comneno morto nel 1142;
  • Anna Comnena, sposò con il futuro mega dux Stefano Contostefano;
  • Teodora Comnena, che sposò Manuele Anema;
  • Eudocia Comnena, che sposò Teodoro Vatatze;
  • Isacco Comneno morto nel 1154;
  • Manuele I Comneno, imperatore bizantino dal 1143 al 1180.

Se hai deciso di chiamare tua figlia in devozione a questa Santa che rinuncia al ruolo di imperatrice per assistere i bambini poveri od orfani le auguriamo la sua stessa bontà d’animo e il suo stesso altruismo. Buon onomastico!!!

(Fonte: wikipedia)

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta