Nomi, significati, onomastici: oggi si festeggia Corrado

Corrado è un nome di origine germanica, che vuol dire consigliere audace.

Neonato con nome Corrado

Corrado ha un‘origine tedesca e significa il consigliere audace, deriva da kuoni (audace) e reat (consiglio, suggerimento). Alcuni antichi imperatori hanno portato questo nome, come Corrado II di Salico, Corradino di Svevia.

Le persone con questo nome vivono continuamente in una tensione ideale che le pone sopra tutti gli altri. Sicuro di sé, Corrado vive una profonda contraddizione, diviso tra cielo e terra, tra aspirazioni profonde e successo sociale, tra gioia e ambizione.

Tra le sue varianti troviamo:

  • Corradino

Al femminile:

  • Corrada
  • Corradina

I simboli associati a questo nome sono:

  • Numero fortunato: 3
  • Colore: giallo
  • Pietra: topazio
  • Metallo: ferro

Il Santo del Giorno

Il 12 dicembre in particolare si celebra il Beato Corrado da Offida. Costui, nato a Offida, in provincia di Ascoli Piceno nel 1237 circa, entrò ancora quindicenne nell’Ordine dei Frati Minori.

In uno slancio di grande umiltà interruppe gli studi teologici per dedicarsi a mansioni meno elevate, come fare la questua o il portinaio.

In seguito riprese gli studi e fu ordinato sacerdote. Cominciò dunque la predicazione ottenendo un grande successo tra i suoi accoliti. Si rendeva utile ai superiori e si dedicava anche alla contemplazione. Anche se gli piaceva predicare trovava grande sollievo nei lughi solitari come La Verna. Nel corso della sua esistenza conobbe alcuni primi compagni di San Francesco.

Morì nel 1306 a Bastia Umbra dove stava predicando l’Avvento in preparazione al Natale.

Il corpo quindi fu inizialmente sepolto nella Chiesa Collegiale di Santa Croce e successivamente nella Chiesa di San Francesco al Prato a Perugia dove venne beatificato da Papa Pio VII nel 1817.

Vi abbiamo convinte a chiamare il vostro piccolo Corrado?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta