Nomi, significati, onomastici:oggi festeggiamo Isabella

Conosciamo meglio il significato di questo nome la cui forma, di derivazione provenzale, si diffuse presto e fu davvero molto amata in tutta Europa.

Amused baby boy (9-12 months) smiling, posing in studio, close-up, portrait

Buongiorno unimamme, oggi festeggiamo Isabella.

Il nome è una variante di Elisabetta e si è originato in in Provenza attraverso l’uso della forma Elisa-bel. Il questa regione della Francia infatti, a differenza di quanto accadde in altre lingue europee si acquisì la terminazione in -bel anzichè in -bet.

Il significato più probabile di questo nome è “il Signore è giuramento“. Se guardiamo alla composizione del nome per ricavarne il significato letterale, vediamo che questo è composto da ben tre parti:

  • El – “Signore”
  • sheva – femminile di shivah – “sette”
  • nishba “egli giurò”

da qui il significato letterale : “Egli si è impegnato per il sacro numero sette“- il  sette era un numero fortemente simbologico nella cultura ebraica.

Elisabetta era la madre di Giovanni Battista, il suo nome su quindi adottato dai cristiani per la devozione verso la madre del Santo; tuttavia ebbe una diffusione singolare. Divenne infatti più comune nell’Est europeo che nell’area romanica ed in luoghi come Inghilterra medioevale, si diffuse proprio nella forma Isabel.

Il nome acquisì ampia diffusione in Spagna, Portogallo e Francia divenendo d’uso comune nelle case reali dal XII secolo. Raggiunse presto la notorietà anche in Inghilterra, quando  Isabella d’Angouleme sposò Giovanni d’Inghilterra.  In Italia la forma del nome si trasformò nuovamente divenendo Isabella, questo in parte per assonanza con “Bella“.

Questo e’ anche un nome letterario legato alla Isabella del Decamerone che conserva in un vaso di basilico la testa dell’amante, e alla Isabella dell’Orlando Furioso che si fa uccidere per restare fedele a Zerbino.

Guardiamo ora alle sue caratteristiche. Chi si chiama Isabella ha molteplici interessi e la sua principale dote è l’organizzazione; ha infatti una grande capacità nel gestire gli impegni professionali e sociali. Le piace cucinare e cimentarsi nel ballo.

Varianti del nome:

  • Bella
  • Isa

Simboli associati al nome

  • numero fortunato: 9
  • colore: arancio
  • pietra: ambra
  • metallo: oro

Per quanto riguarda il santo, ricordiamo in questo 4 giugno Santa Isabella suora clarissa figlia del marchese siciliano di Gibellina e morta nel 1530. Anche qui, così come nella evoluzione del nome, abbiamo da fare un escursus.

Di Santa Isabella suora clarissa, sono giunte a noi ben poche notizie circa la sua vita. In Italia tuttavia, l’onomastico che celebra questo nome ricorre proprio in questo giorno 4 giugno.

Ma un’altra figura di rilievo sia per la cristianità che per la storia, e grazie alla quale pure viene celebrato questo nome, fu Isabella d’Aragona, conosciuta anche come Sant’Elisabetta del Portogallo. Ella fu regina consorte del Portogallo e dell’ Algarve, è cioè la regione più meridionale del Portogallo continentale, dal 1282 al 1325. Fu canonizzata nel 1625 e venerata Santa dalla chiesa cattolica. Il suo ricordo però viene celebrato il 4 luglio, per cui l’onomastico del nome Isabella può essere celebrato anche in questa data.

Care unimamme, che ne pensate della storia di questo nome? Delle grandi regine che le hanno dato lustro? Vi ha convinto il suono delicato di questa versione “provenzale” di Elisabetta?

 

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta