Nomi, significato e onomastici: oggi si festeggia Silvestro

Oggi si festeggia San Silvestro, conosciamo meglio le sue origini.

Care unimamme, oggi festeggiamo Silvestro, nome molto diffuso in Italia di origine latina e letteralmente significa “abitante del bosco”, conserva la stessa etimologia del nome Silvio.

Chi si chiama Silvestro è riflessivo, pacato e tranquillo. Ama la natura. È una persona meditativa ed è portata per gli studi filosofici. Ha un’ottima manualità per i lavoretti domestici. È un amante tenero e cerca sempre di non offendere la donna che sta al suo fianco.

Varianti del nome:

  • Silviano
  • Selvo
  • Silvo (in Toscana)

Variante al femminile:

  • Silva (in Friuli Venezia Giulia)
  • Sylvia
  • Sylva

I simboli associati al nome sono:

  • numero fortunato: 8
  • colore: bianco
  • pietra: diamante
  • metallo: oro

Per quanto riguarda il santo, il 31 dicembre si festeggia Papa Silvestro I che fu il 33° vescovo di Roma e papa della Chiesa Cattolica dal 31 gennaio 314 al 31 dicembre 335, giorno della sua morte. Il suo pontificato coincise con il lungo impero di Costantino I, il primo imperatore romano di religione cristiana. In quel periodo la Chiesa affrontò un cambiamento epocale: il passaggio dalla Roma pagana alla Roma cristiana.

Appena morto, venne subito onorato pubblicamente come “Confessore”, tra i primi a ricevere questo titolo, attribuito dal IV secolo in poi a chi, pur senza martirio, ha trascorso una vita sacrificata a Cristo. È venerato come santo sia dalla Chiesa cattolica che dalle Chiese ortodosse.

Insomma, vi basta? Convinte del nome?

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta