Per colpa dell’ovulazione ci trasformiamo in “femmine alfa”, lo dice una ricerca

Durante il periodo di ovulazione tendiamo a trasformarci in femmine alfa, sia in campo affettivo che nella vita di tutti i giorni. Una ricerca spiega che dipende tutto dai cambiamenti ormonali.

donna shopping

Care unimamme, noi donne sappiamo che durante il periodo di ovulazione (che vi abbiamo spiegato in un video) il nostro umore cambia.

Ora, una ricerca, suggerisce che questo periodo del mese influenzi anche la nostra propensione allo shopping.

Maisie Hill, una trentatreenne londinese ha notato che in quel frangente diventa addirittura:

  • più loquace
  • civettuola
  • socievole
  • energica
  • fiduciosa.

Questi aspetti positivi sono offuscati però dal fatto che, passato quel momento, la sicurezza di sè scompare e noi rimaniamo coi nostri impegni lavorativi procrastinati da affrontare.

Gli psicologi fanno risalire questo tipo di atteggiamento a un istinto primordiale che ci induce a cercare di attrarre gli uomini nel momento fertile.

Di conseguenza saremo portate a:

  • indossare abiti con orli alti
  • scollature basse
  • mostrare le curve femminili.

Questa teoria è sostenuta anche dal Dottor Marylin Grenville, specializzata nell’aiutare le donne incinte: secondo lei durante l’ovulazione le donne tendono a indossare abiti dai colori sgargianti per attirare gli uomini.

Ed ecco quindi che le donne si danno allo shopping, acquistando prodotti che altrimenti magari nemmeno prenderebbero in considerazione.

Il professor Karen Pine, dell’Università di Hertfordshire parla addirittura di effetto abbellimento: un segnale lanciato agli uomini per indicare che sei una femmina alfa, intendendo con ciò una donna sicura di sè, dominante, un capo (si usa spesso nei branchi di animali ad indicare il capo).

Lo shopping però non è l’unico segnale di fertilità, secondo il Professor Pine: le donne diventano anche più competitive.

A quanto pare nonostante secoli e secoli di civiltà rimane comunque fortissimo l’istinto di accoppiamento e di trovare quindi l'”uomo giusto” per realizzarlo.

Ricercatori dell’Università del Texas hanno scoperto che durante l’ovulazione le donne sono attratte da tipi come George Clooney. Questo perché si va alla ricerca di individui virili che sia in grado di proteggerci e Clooney, con il suo fascino brizzolato, corrisponde a questo istinto.

I cambiamenti, neanche a dirlo, non finiscono qui, perché si riscontrano mutamenti anche:

  • nel tono di voce che raggiunge il suo picco massimo di altezza il giorno prima dell’ovulazione
  • sulla bellezza: occhi naso e bocca diventano più simmetrici, la pelle è più luminosa.

A quanto pare la chiave di volta per comprendere appieno tutti i cambiamenti che avvengono durante il periodo di ovulazione dipende dalla fluttuazione degli ormoni.

Secondo la specialista di questo settore Marion Gluck:

  • il livello di estrogeni aumenta nel periodo precedente l’ovulazione
  • i ricettori degli estrogeni sono presenti in tutto il cervello ed è per questo che il nostro atteggiamento muta, diventando più socievoli e sicure di noi stesse.

Ciascuna donna però risponde in maniera diversa a questa tempesta ormonale e mentre qualcuna ne viene galvanizzata, qualcun altra potrebbe accusare dolori come il mal di testa.

E voi unimamme come vi sentite quando attraversate quel determinato periodo? Siete anche voi cariche e pronte a farvi piu’ belle?

Raccontateci la nostra esperienza se vi va.

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta