Perfetti sconosciuti aiutano un bambino e i suoi genitori grazie al “potere delle Tartarughe Ninja”

Una gara di solidarietà per aiutare un bimbo e la sua famiglia grazie a una pagina Facebook. Che il potere delle “Tartarughe Ninja” sia con te piccolo James!

bimbo vestito tartaruga ninja

In uno dei momenti che dovrebbero essere più belli, quello della nascita di un figlio, la famiglia Edwards è stata colpita da una grave tragedia, che però gli ha fatto scoprire l’importanza del sostegno altrui.

Jenna, la giovane madre di questa famigliola, ha dato alla luce il suo secondogenito il giorno prima che il fratellino maggiore il piccolo James, che era affidato a un parente, rischiasse di annegare nella piscina di casa.

I genitori del piccolo, Jenna e Skyler, ancora non sanno spiegare bene la dinamica dell’incidente e preferiscono concentrarsi sullo stato di salute del figlio.

Per tenere aggiornati parenti e amici i genitori di James hanno istituito una Pagina Facebook chiamata Turtle Power for James Edwards, dalla passione del bimbo per le tartarughe ninja.

james e la tartaruga

La pagina, che ha già 26 mila like, oltre agli aggiornamenti sullo stato di salute di James, contiene messaggi di sostegno, preghiere, aneddoti di chi ha avuto un’esperienza simile, insomma un concentrato di solidarietà espressa via Facebook.

Molte persone hanno condiviso storie simili alla nostra, dandoci speranza quando non ne avevamo nessuna” riferisce il padre del bambino, aggiungendo: “è davvero bello vedere persone che non ci conoscono interessarsi al nostro piccolo“.

Inizialmente i medici hanno messo James in coma farmacologico, inducendo anche uno stato di moderata ipotermia per prevenire la perdita di cellule cerebrali. In seguito il bimbo è stato fatto uscire dal coma, ma sempre sotto sedativi.

Skyler e Jenna hanno condiviso tutto sul social network, dalle notizie belle, quelle sui progressi di James, a quelle più brutte, come i risultati secondo cui James avrebbe subito un danno al cervello, la cui estensione è sconosciuta.

Durante questi drammatici momenti, a contare sono stati il sostegno, oltre che dei parenti e amici, anche di chi non li conosceva, ma ha postato parole di incoraggiamento,  immagini di bambini vestiti da tartarughe ninja.

vestiti da tartarughe per jamesturtle power for james fumetto

Incoraggiati dalle preghiere di così tante persone Skyler e James guardano con un po’ più di fiducia al futuro per il loro piccolo, che sta facendo piccoli progressi.

Ora sulla pagina Turtle Power for James Edwards è stata avviata anche una raccolta fondi per far fronte le spese mediche del bimbo.

E voi unimamme cosa ne pensate dell’iniziativa di questi genitori? Siete d’accordo sul desiderio di condividere tutto?

Dite la vostra se vi va.

 

 

 

 

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta