Prima neve: qualche dritta

Con l’arrivo della neve, arriva la voglia di montagna: qualche dritta per essere pronti!

E’ vero che ci si lamenta sempre del freddo, che bisogna coprirsi, che ci vengono i malanni… ma la neve!

La neve lascia sempre a bocca aperta quando la si vede cadere, la neve ha un che di magico! Certo, la poesia svanisce quando si trova la macchina surgelata o non si è equipaggiati abbastanza bene contro il freddo, ma per gli appassionati del genere, quando le condizioni meteo si mettono in questo modo, è ora di andare a sciare!

Prima cosa da sapere per i vostri bimbi è che lo sci è uno sport che si può iniziare anche da molto piccoli, ovvero anche intorno ai 4 anni, naturalmente sotto la guida di professionisti esperti, a meno che non siate voi così bravi sciatori da riuscire ad insegnare ai vostri figli come sciare. Inoltre:

  • è uno sport che si pratica all’aria aperta e in mezzo alla natura,
  • se praticato in gruppo, vene percepito ancora di più come un gioco e un divertimento.

Ma la montagna non è soltanto sci, anche perchè non solo a volte, causa maltempo, non è possibile sciare, ma sarebbe anche troppo impegnativo per i bimbi dedicare le loro intere giornate a sciare, quindi via libera a slittini, costruzione di pupazzi di neve oppure il classico/tè cioccolata calda, nel caso in cui non si possa uscire.

Veniamo all’attrezzatura:

  • è noto che l’attrezzatura da sci è molto costosa, quindi molto spesso e soprattutto se il vostro soggiorno non è molto lungo, può convenire affittare tutti gli attrezzi necessari;
  • per quello che riguarda i vestiti (sarà pure un vecchio adagio ma funziona sempre), è opportuno che i bimbi siano vestiti a strati, preferendo un abbigliamento che sia tecnico e adatto alla conservazione del calore corporeo;
  • non dimenticate gli occhiali da sole e la protezione solare a schermo totale!

Buona neve!

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta