Quanto tempo passi con tuo figlio? Grazie a “Mini Hug” sarai premiato!

Un aiuto per passare più tempo (di qualità) insieme ai nostri figli potrebbe arrivare da un’applicazione ideata da una bambina, scaricabile gratis! Pronti a guadagnare punti?

I cellulari, anzi gli smartphone, hanno invaso la vita di tutti i giorni portando tanta preoccupazione ma anche tanti benefici. Come combattere il luogo comune che tutti i dispositivi tecnologici tolgano tempo alle relazioni umane? Con un’applicazione nata proprio a questo scopo.

Lia ha 7 anni adesso, ma l’idea, racconta Mace, il papà, l’ha avuta a 6.Venne da me e disse: ho un’idea per un’applicazione che potresti fare“. E l’idea era sviluppare un software che aiutasse gli altri bambini e i loro genitori a passare tempo insieme e “ad abbracciarsi tanto come facciamo a casa“.

L’idea è semplice: tramite un sistema di ricompense in base all’attività e al tempo passato insieme, i genitori e i bambini prendono dei punti. Alla fine della giornata il punteggio viene registrato e può essere confrontato con quelli dei giorni precedenti, in modo da comprendere i progressi.

L’applicazione prevede molte statistiche e permette di realizzare dei grafici a torta per individuare le attività maggiormente svolte. È presente anche una classifica per confrontare i propri punteggi con quelli di altri genitori. La competizione al servizio del divertimento.

L’app può anche diventare una specie di diario, dato che può raccogliere foto dei momenti passati insieme.

Il padre avrebbe volentieri chiamato l’applicazione Liapp, dal nome della figlia, ma è stata lei a suggerire  Mini Hug, scaricabile gratis(piccolo abbraccio ndr). Il padre non ha potuto far altro che constatare la grande intelligenza di Lia.

Alla fine per realizzare l’applicazione Lia e Mace hanno impiegato 6 mesi, tempo sicuramente speso bene e soprattutto tempo di un padre passato a stretto contatto con sua figlia. Questo sì che stato tempo di qualità.

 

 

(Fonte: techinasia.com)

Firma: Stefano

Notizie Correlate

Commenta