“Ho quasi ucciso mia figlia”: confessa una mamma e lancia l’allarme ai genitori

Una mamma dopo un incidente avvenuto alla figlia di 1 anno lancia un appello ai genitori sul restare sempre vigili e sul non giudicare gli altri.

appello

Facebook/thatmumwifetravellife

Care unimamme, la storia che stiamo per raccontarvi riguarda un incidente domestico capitato a una bambina di appena 1 anno, avvenuto sotto gli occhi della madre, la quale però non ha esitato a raccontarlo per allertare i genitori.

“Ho quasi ucciso mia figlia oggi”: l’allarme e l’appello di una mamma

Bec Crombie una mamma che tiene un blog dedicato alla maternità e ai viaggi, “That Mum Wife Travel Life“, la quale in un recente post ha raccontato un incidente avvenuto a sua figlia.

Ecco cosa ha scritto sul suo profilo Facebook:

L’ho quasi uccisa oggi. Un secondo di distrazione che è quasi fino in tragedia. Ho condiviso la mia storia nel blog stasera perché non riuscivo a finire il giorno senza allarmare altri. L’ho abbracciata per più tempo stanotte prima di dormire

Questa mamma ha scritto di vergognarsi del fatto che sia accaduto sotto i suoi occhi ma che non poteva non parlarne, per evitare che altri genitori possano commettere lo stesso errore.

Bec ha raccontato che era in cucina preparando la cena mentre sua figlia Nylah, di un anno, giocava con alcuni giochi ai suoi piedi, come spesso accade.

Avevo pelato e tagliato le patate, le avevo messe in una pentola e lasciato il coltello sulla tavola, mi sono poi spostata un po’ a sinistra per togliere la buccia al mais” ha raccontato. “Non appena mi sono allontanata, Nylah si è alzata e ha afferrato la tavola dal piano. Come conseguenza un contello da 20 cm è caduto mancando di poco il suo viso“.

Bec ha poi spiegato che la figlia non aveva mai afferrato nulla dal piano della cucina e che era stupita che Nylah fosse riuscita a farlo.

Il mio cuore si è fermato. Sono stata male e ancora lo sono.” Tutto è infatti accaduto in un batter d’occhio. “Dopo lo shock iniziale ho iniziato a piangere pensando a quanto fortunate eravamo state visto che lei non si è fatta nemmeno un graffio“.

Bec inoltre ha ammesso di essere sempre stata criticata per essere troppo “ansiosa” come mamma  ma che questo incidente le ha confermato che non si è mai troppo previdenti con i bambini.

Dopo questa esperienza, Bec implora i genitori ad essere super vigili in cucina, in bagno, ovunque e a non giudicare nessun genitori per incidenti che possono accadere ai figli.

Non dovremmo MAI criticare un’altra madre o una famiglia davanti a una tragedia” ha scritto, sottolineando come spesso si leggono commenti in relazioni a incidenti e tragedie del tipo “Dove erano i genitori?” o “Come è potuto accadere?” o ancora “Questo a me non ACCADREBBE mai!”. La verità è che può accadere a chiunque, ogni giorno sostiene Bec, come si legge sul Mirror, ed è vero.

E voi unimamme che ne pensate dell’allarme lanciato da questa mamma e dell’appello nel non giudicare gli altri genitori? Pensate che tutti gli incidenti siano prevedibili ed evitabili?

Noi vi lasciamo con l’appello di un’altra mamma sul rischio di incidenti.

 

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta