“Ridere fa bene alla salute” – Magica Burla Onlus

Svegliarsi ogni giorno sorridendo dovrebbe essere un diritto di tutti. Soprattutto dei bambini.

Chi sono: L’associazione Magicaburla ONLUS  si è costituita il 21 marzo del 2008 tra operatori attivi nel settore socio sanitario da più di dieci anni. I nostri Clowndottori sono presenti:nei reparti di Pediatria, Grandi Ustioni e Ambulatorio pediatrico ustioni dell’ ospedale Sant’Eugenio di Roma e al reparto di Pediatria e di Gastroenterologia pediatrica del Policlinico Tor Vergata di Roma grazie al progetto “Sorridi in Ospedale”del Comune di Roma, all’IME, Istituto Mediterraneo di Ematologia del Policlinico Tor Vergata, finanziato dal progetto 10decimi di Wind. nel Day Hospital del reparto di Ematologia dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, in collaborazione con l’Associazione Davide Ciavattini. Reparto pediatria Ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli.

Mission:“Ridere fa bene alla salute” dicevano le nostre nonne. E la saggezza popolare è quanto mai vera. Già perché il sorriso non è una mero movimento muscolare, non è solo un attimo -seppur irrinunciabile – di gioia. E’ molto di più. A sostegno di quello che dicevano orgogliose le nostre nonne, ci sono infatti studi scientifici di prestigiose università che hanno evidenziato come il ridere attivi dei meccanismi neuronali che influenzano positivamente le difese immunitarie dell’organismo. Ridere diventa quindi – né più né meno – una cura per il corpo. E quanto faccia bene una risata lo abbiamo sperimentato tutti nella nostra vita. Possiamo allora solo immaginarci quanto possa far bene un sorriso a chi è ricoverato in ospedale? Quanto diventi necessario far ridere un bambino che è costretto a stare in una grigia stanza d’ospedale?


Cosa fanno: Magicaburla è presente negli ospedali e avvicina i bambini tramite i suoi clowndottori. Il clowndottore è un artista che mette a disposizione del mondo ospedaliero e medico le proprie competenze socio artistiche. La sua figura nasce da una formazione di almeno 200 ore più tirocinio ospedaliero. Inizialmente instaurerà un rapporto di conoscenza con i genitori per ottenere complicità e fiducia. Grazie a questa nuova “alleanza” il bambino si fiderà del clown dottore e sarà disponibile al gioco. E’ importante, infatti, che si crei una situazione di divertimento “familiare”, il bambino sarà più tranquillo e disponibile al “gioco” se vedrà i genitori divertirsi.

Quali sono le finalità della Clownterapia?

  • Migliorare la qualità della degenza dei bambini ospedalizzati.
  • Aiutare il bambino a superare (se c’è) la paura del “camice bianco”, partecipando alle visite con lo staff medico.
  • Sensibilizzare la comunità ospedaliera a utilizzare la terapia del sorriso come mezzo di comunicazione semplice ed efficace.
  • Ridurre il livello di ansia e di stress dei genitori e delle figure sanitarie che accudiscono i piccoli degenti.
  • Creare momenti di socializzazione tra le varie figure operanti all’interno della struttura.
  • Comunicare serenità e stimolare il divertimento (laddove è possibile).
  • Essere di sostegno nei momenti difficili e tragici.
  • Migliorare l’umore dei bambini ricoverati stimolando con la terapia del sorriso la produzione di endorfine al fine di aumentare le loro difese immunitarie.

Come puoi sostenerli:

  • 5×1000 
    Codice  Fiscale: 09932151005.

Contatti

Associazione Magicaburla ONLUS

Viale G. Morandi, 111/f – 00155 Roma


E-mail: info@magicaburla.it

 

Puoi seguirli anche su:

 

 

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta