Ritornare in forma dopo il parto: i consigli per chi vuole risultati duraturi

Dopo il parto il corpo è certamente diverso: come ritrovare allora il proprio peso forma senza impazzire? Ecco alcuni consigli utili.

Dopo i miei parti non ero certamente come Belen o Kate  Middleton: ero gonfia, molliccia e certamente con dei chili in più. Confrontarmi con le donne dello spettacolo che ad un mese dal parto erano già tornate come prima mi faceva deprimere profondamente. Io avevo tantissimi chili da smaltire – ben 20 in più del primo parto – e ho provato per un po’ di tempo ad alzarmi presto per andare a correre: con la gestione di una bambina piccola era impossibile e allora ho cercato di mangiare meglio per poter gradualmente perdere peso. Mi sono rivolta ad una nutrizionista che mi ha insegnato uno stile di vita più equilibrato e anche se non ho perso tutto il peso accumulato in gravidanza, mi sento sicuramente meglio.

Ritornare in forma dopo il parto: lavorare con lentezza 

Alcune donne non vedono l’ora di rientrare nei jeans e per questo non hanno pazienza. In realtà è proprio quello che ci vuole, anche perché i ritmi con un neonato saranno completamente stravolti e soprattutto se si allatta o se si proviene da un cesareo non si può fare un’attività fisica intensa.

Per iniziare a muoversi è meglio aspettare dalle 6 alle 8 settimane (qualcuna in più se si ha avuto un parto cesareo), ma sempre con dolcezza: meglio prediligere le attività soft come lo yoga o anche il nuoto, ma senza strafare.

Anche gli addominali possono essere fatti dopo un paio di mesi dal parto per ritrovare la forma tonica del ventre  dopo 9 mesi di gravidanza. Sempre con calma e non esagerando, soprattutto se c’è la diastasi addominale.

A tavola – oltre a evitare le cattive abitudini come il fumomeglio privilegiare i legumi e verdure come:

  • lenticchie, ceci, fagioli, piselli 
  • spinaci, bieta, cime di rapa, broccoli, asparagi.

E se c’è della cellulite o le gambe pesanti? Meglio usare delle creme elasticizzanti o tonificanti, che però siano adatte all’allattamento.

Infine, un consiglio prezioso ma sempre valido: per rimettersi in forma ci deve essere qualcuno che si prende cura anche della mamma. Per cui è fondamentale chiedere aiuto e dormire: è il primo passo per ritornare nei jeans.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Quanto tempo ci avete messo per tornare in forma?

Intanto vi lasciamo con l’articolo che parla degli esercizi per ritrovare la linea dopo il parto. 

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta