Una sconosciuta compie un gesto di empatia a un papà da solo: la foto è virale

Una giovane donna aiuta un papà solo con il figlio durante un volo aereo: la foto del suo gesto diventa virale.

Care unimamme, quanto è bello ricevere gesti gentili da persone sconosciute?

A volte anche su un volo si possono trovare delle persone gentili che ti possono aiutare.

E’ quello che è successo a Evan Hughes, 32 anni, di Fort Worth, in Texas che stava volando  a Dallas assieme al figlio Ki di 8 mesi. Il papà viaggiava solo perché una tempesta di neve aveva invece bloccato la moglie Kari.

Il gesto di uno sconosciuto per un papà solo con il figlio diventa virale

Questo papà ha condiviso su Facebook l’immagine del figlio con una perfetta sconosciuta e l’ha descritta così:

“Stavo avendo un tremenda esperienza di viaggio domenica dopo che la mia compagna ed io siamo stati separati a Chicago per via del tempo. Questo era solo il secondo viaggio del nostro piccolo uomo (8 mesi) e stava tranquillo fino a che è voluto andare a trovare la mia vicina nel sedile vicino al finestrino. Dopo una breve introduzione e lui che lottava contro di me che volevo riprendermelo, lei ha aperto le sue braccia e ha detto “oh, dammelo”. Lui (e io, distrutto) abbiamo obbedito alla richiesta della sconosciuta.

Nemmeno 60 secondi dopo lui ha messo la sua testa sul suo petto e si è addormentato! “Potere del seno” ha scherzato lei.

Poi lei ha continuato dicendomi che se volevo fare un piccolo sonnellino lei sarebbe stata più che felice di tenerlo mentre dormiva. Dopo diverse cancellazioni e rinvii ho egoisticamente accettato di farle controllare il mio prezioso bambino così da potermi fare un breve riposino. 

La gentilezza di questa sconosciuta è stata davvero riparatoria nel giorno che stava diventando uno dei peggiori da parecchio tempo. C’è ancora speranza!”

Si sa che un padre da solo fa tenerezza e così è stato.

Il bambino ha dormito per tutto il volo da Chicago ad Atlanta” – ha detto Hughes alla ABC News – “Poi ho dovuto cambiargli il pannolino e cambiargli i vestiti per prendere il volo verso Dallas“.

La sconosciuta, India Massinburg, si è poi scoperto essere una ragazza di 25 anni che lavora come maestra d’asilo a Dallas.

Ero già seduta al mio posto con le cuffie in testa e ho pensato “Speriamo che quest’uomo non si sieda vicino a me perché non voglio piangere” – ha detto la ragazza con un risata.

Gli ho detto che a Dallas lavoro con i bambini e che poteva tranquillamente fare un sonnellino” – ha dichiarato India, che ha fatto anche addormentare il piccolo Ki per circa mezz’ora.

In quel momento Hughes ha chiesto poi alla giovane donna se poteva scattare una foto per testimoniare la sua gentilezza e dopo averla postata sui social, l’immagine è diventata immediatamente virale: la stessa India le ha mandato un messaggio per dirle che il suo gesto è stato condiviso da molti.

Una volta atterrati, quando il giovane papà ha raccontato alla moglie e alla famiglia che cosa è successo, la reazione non è stata sorpresa: “Chi non avrebbe voluto tenere Ki?”.

E voi unimamme cosa ne pensate? Avete mai ricevuto atti di gentilezza da uno sconosciuto?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta