La doppia dichiarazione d’amore per il fratellino adottato (VIDEO)

La storia di Ace e del suo fratellino adottivo Archie, affetto da Sindrome di Down, che si ritrovano a essere anche migliori amici vi emozionerà!

sindrome di downIn occasione dell’ultima Giornata Mondiale della Sindrome di Down, tenutasi lo scorso 21 marzo, avevamo pubblicato un filmato commovente nel quale si vedono diversi ragazzi con la Sindrome di Down “tranquillizzare” le mamme poiché loro non si sentono affatto diversi come invece i più cinici vorrebbero farli sentire.

Quello di cui vogliamo raccontare oggi è la storia di Ace e Archie, una coppia di fratelli che si amano e si proclamano migliori amici.

Ace, in occasione della Giornata Mondiale della Sindrome di Down nel 2012, ha voluto dichiarare il suo amore incondizionato nei confronti del suo fratello adottivo Archie, affetto dalla Sindrome di Down.

Nel video che segue si vede una bellissima e tenerissima Ace che parla di suo fratello raccontando delle difficoltà incontrate dai suoi genitori per poterlo adottare e del loro meraviglioso rapporto. Ace considera Archie il suo migliore amico con il quale si diverte a fare tutto, anche se a volte le fa dispetti e la fa arrabbiare, come è normale tra fratelli.

A distanza di qualche anno nella famiglia di Ace e Archie è arrivato anche il piccolo Radko e Ace ha voluto riconfermare il suo amore, la sua stima e la sua amicizia nei confronti di Archie.

Nel secondo video si vedono i due fratelli ormai cresciuti ma sempre in grande sintonia, assieme al loro piccolo fratellino.Teneri, amorevoli e splendidi.

Archie è visivamente molto felice, letteralmente innamorato della sorellina Ace e molto impegnato nella vita familiare. È proprio lui, infatti, che racconta di quanto aiuti i suoi familiari, soprattutto nelle faccende che riguardano il nuovo arrivato Radko “Aiuto nel cambio del pannolino, nel metterlo a dormire, collaboro nel momento del pasto”.

Archie, poi, descrive la sua tanto adorata sorella Ace definendola divertente, bella e allegra e le urla “Ti amo Ace, più di tutti al mondo!”

Ecco dimostrato ancora una volta quanto la diversità stia solo negli occhi di chi guarda!!!

 

E voi, unimamme, cosa ne pensate di questi due fratelli, nonché migliori amici, che non conoscono diversità?

Firma: Francesca Nicoletti

  • Fonte: Lifenews.com

Notizie Correlate

Commenta