“Se la tua vista stesse per scomparire cosa vorresti vedere?”: i desideri di un bambino che diventerà cieco

Ben Pierce è un bimbo di nove anni che a causa di una sindrome perderà la vista. I genitori hanno allora deciso di realizzare piu’ sogni possibili e Ben ha composto una lista dei posti che vorrebbe vedere prima del “buio”.

Ben pierce e famiglia


Unimamme, oggi vogliamo parlarvi di una storia piuttosto commovente che riguarda un bimbo di soli 9 anni che purtroppo sta per perdere la vista.

Il suo nome è Ben Pierce è di origine texana, dove vive con tutta la sua famiglia ed affetto da retinopatia del prematuro, una malattia che colpisce i bambini nati prematuri, appunto.

Ben pierce legoland

A causa di questo disturbo il piccolo ha già perso la visione periferica e presto, nonostante le cure, diventerà completamente cieco. Per questo motivo gli hanno chiesto di scrivere una lista dei desideri dei luoghi che vorrebbe vedere, per serbarli nel cuore quando calerà l’oscurità.

ben pierce a chikasaw


 

Tra i posti segnati da Ben ci sono:

Il Grand Canyon

-La Muraglia Cinese

-La Torre di Pisa, il Colosseo, la Cappella Sistina in Italia

-il Giappone

-Las Vegas

-Il Golden Gate

e tanti altri ancora.

Finora il ragazzino e la sua famiglia sono riusciti a vedere il Grand Cayon, Las Vegas e il Golden gate.

“Abbiamo ricevuto il supporto della nostra comunità, degli amici, ma anche di completi sconosciuti che seguono con passione la sfida di Ben” ha dichiarato la mamma del piccolo che ha condiviso la lista dei desideri e la storia del figlio tramite un blog.

C’è anche una pagina Facebook in cui viene narrata la vita quotidiana del piccolo Ben che ha già raggiunto 5 mila like.

ben e la sua famiglia in gita


Anche se la lista dei posti che Ben vorrebbe visitare può sembrare un po’ difficile da completare la mamma continua a incoraggiarlo, suggerendogli di pensare in grande. “Forse la Grande muraglia cinese o la Cappella Sistina sono troppo lontane. Nella Death Valley fa troppo caldo e dubito che riusciremo ad andare in Antartide” osserva divertita la mamma del bimbo.

ben pierce e suo fratello

La donna quindi incoraggia chiunque a suggerire posti meravigliosi o inviare una cartolina del luogo in cui abitano, perché poi Ben chiederà di poterla vedere. “Serve tutta la nostra volontà per non scoppiare in lacrime quando ci chiede di vedere qualcosa, forse per l’ultima volta” aggiunge la madre.

ben pierce tra le zucche


Se volete contribuire a questa bellissima iniziativa, care unimamme, potete inviare qui le vostre cartoline:

Ben’s Wish List
c/o Hobby-Q
PO Box 2107
Lake Dallas, TX 75065-2107

o visitare la pagina Facebook!

E voi unimamme cosa ne pensate di questa iniziativa?

Dite la vostra se vi va.

 

 

 

Fonte: Huffington Post.it

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta