Senza il latte vaccino manca la vitamina D?

Secondo una ricerca i bambini che non assumono latte vaccino presentano una carenza di vitamina D.

bimbo con latte

Unimamme, una nuova ricerca sul latte vaccino sostiene che i piccoli che non lo bevono soffrono di livelli di vitamina D troppo bassi.

Per giungere a queste conclusioni si è studiata l’associazione tra latte vaccino e i livelli di vitamina D nei bambini in età prescolare e in buona salute.

Latte vaccino e vitamina D: studio

Gli scienziati hanno avviato la sperimentazione in questo modo:

  1. reclutando bambini da 1 a 6 anni che frequentassero abitualmente un programma di visite
  2. il numero totale dei bimbi sotto osservazione è stati di 2831 soggetti
  3. sono stati raccolti dati antropometrici e risposte ai sondaggi

Risultati ricerca

L’interazione tra il non consumo di latte vaccino e il suo consumo è risultata statisticamente significativa. Dai risultati è emerso che sostituire il latte vaccino con un altro tipo di latte non garantisce lo stesso apporto nutrizionale, in modo particolare se si considera la vitamina D.

A volte può capitare che i genitori dei bambini si lascino influenzare dalle mode e quindi decidano di sostituirlo con qualcos’altro, ma in ogni prodotto dovrebbe esserci il giusto quantitativo per il fabbisogno del piccolo.

Invece, dalle analisi è emersa una riduzione del 5% nei livelli plasmatici mensili di vitamina D. 

Unimamme, da alcune ricerche, ultimamente si è scoperto che si somministra latte vaccino già a sei mesi di età.

Voi cosa ne pensate di questi risultati? Voi utilizzate questo tipo di latte? Dite la vostra se vi va.

(Fonte: Cmaj.ca)

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta