Sesso con minori: per 1 italiano su 3 è accettabile

Un sondaggio commissionato da Save the Children rivela risultati sconcertanti circa le convinzioni degli italiani sul sesso tra adulti e minorenni.

minorenni online

Mentre si moltiplicano i casi di adescamento di minori su web e le cronache ci parlano delle insidie del mondo virtuale in cui spesso e volentieri cadono i nostri ragazzi, lascia atterriti il risultato di un sondaggio Ipsos, commissionato da Save the Children: il 38% degli italiani vedrebbe in maniera accettabile il rapporto sessuale tra un minore e un adulto.

La situazione è ancora più preoccupante, se mai è possibile, se consideriamo che addirittura 1 italiano su 100 lo ritiene formativo per il ragazzo o ragazza.

Secondo quanto riportato da questo studio, uscito in occasione del Safer Internet Day 2014, il web sarebbe il luogo d’elezione per stabilire i rapporti iniziali:

  • il 48% degli intervistati ritiene i ragazzi molto disinvolti nell’approcciare gli adulti
  • il 61% considera i minorenni sessualmente molto precoci
  • il 36% (per fortuna) li ritiene incapaci di gestire una relazione sessuale con una persona adulta

I dati raccolti però dicono di più. C’è ancora chi ritiene un’attività riprovevole avere una storia con un minore.

  • il 51% pensa che sia un comportamento da irresponsabili
  • il 34%  da immaturi

Ecco l’infografica che raccoglie tutti i dati.

Infografica-interazioni-sessuali-adulti-adolescenti-internet

Purtroppo, come accennato, la rete è il posto privilegiato in cui, grazie all’anonimato, si sviluppano le prime basi per un incontro di natura sessuale tra adulti e ragazzi.

Questo studio mette i brividi, il fenomeno di ricerca di avventure sessuali online è più forte che mai e addirittura con il “benestare” di buona parte della popolazione.

Care unimamme, cosa dobbiamo fare secondo voi per difendere i nostri figli?

 

 

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta